Lunedì, 05 dicembre 2022 - ore 19.26

Campagna Amica in Lombardia cresce del 30%

| Scritto da Redazione
Campagna Amica in Lombardia cresce del 30%

Consumi, cresce di oltre il 30 per cento la rete dei punti Campagna Amica in Lombardia
Carne, salumi frutta, verdura, formaggi, miele, marmellate, vini e riso
direttamente dal produttore al consumatore: è questa la rete che Campagna
Amica sta costruendo in Lombardia con una crescita media mensile, da giugno
2010 a oggi, di oltre il 30 per cento.

Ogni giorno viene accreditato almeno un punto Campagna Amica - spiega la
Coldiretti Lombardia - entro la fine di febbraio saranno 260 ed entro l'anno
diventeranno 900. Le province attualmente in testa alla classifica sono
Bergamo, Brescia, Milano e Pavia.

"La crescita che stiamo registrando - spiega Nino Andena, Presidente di
Coldiretti Lombardia - è la dimostrazione che gli agricoltori credono nel
progetto di una filiera agricola italiana in grado di accorciare i passaggi
dal produttore al consumatore per offrire alle famiglie nuove opportunità di
spesa alimentare legata alla qualità, alla sicurezza e alla trasparenza
dell'origine".

Un consenso che sta coinvolgendo anche i farmers' market che hanno già
superato "quota 80" e che entro il 2011 si preparano a diventare 110 in
tutta la Lombardia.

I consumatori che si rivolgono agli agricoltori per i loro acquisti
alimentari hanno in media 40 anni, la metà sono donne e oltre al prezzo
guardano la qualità del prodotto e le modalità di preparazione e
conservazione. In termini di quantità, nella borsa della spesa agricola tipo
(circa 23 euro) pesano di più le verdure, mentre in termini di valore
protagonisti sono carne, formaggi e salumi.

(23/02/2011)
Fabio Bonaccorso comunicazione.lombardia@coldiretti.it 347/059

1805 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria