Mercoledì, 19 giugno 2019 - ore 17.39

CERTIFICATI DI INVALIDITÀ, PILONI (PD): ‘NON DEVONO PAGARE I CITTADINI, LA REGIONE SI ATTIVI SUBITO’

La denuncia parte dal gruppo regionale del PD che domani affronterà il tema in Aula consiliare, durante il question time.

| Scritto da Redazione
CERTIFICATI DI INVALIDITÀ, PILONI (PD): ‘NON DEVONO PAGARE I CITTADINI, LA REGIONE SI ATTIVI SUBITO’

CERTIFICATI DI INVALIDITÀ, PILONI (PD): ‘NON DEVONO PAGARE I CITTADINI, LA REGIONE SI ATTIVI SUBITO’

“Molti cittadini, e proprio i più fragili, pagano cifre anche consistenti ai propri medici di base per poter attivare la procedura burocratica e richiedere il certificato di invalidità, nonostante una normativa nazionale e una circolare regionale ne prevedano la gratuità”.

La denuncia parte dal gruppo regionale del PD che domani affronterà il tema in Aula consiliare, durante il question time.

“La colpa non è dei medici di medicina generale che eseguono una prestazione da liberi professionisti – spiega Matteo Piloni, primo firmatario dell’interrogazione – ma tocca alla Regione intervenire tempestivamente e porre rimedio a questa stortura, stipulando una convenzione con gli stessi medici, perché questa prestazione sia sempre gratuita, così come avviene anche per altre certificazioni”.

“La Regione dovrebbe, inoltre – aggiunge Piloni - istruire i medici specialisti di reparto, che sarebbero anche i più titolati a compilare tali certificazioni, affinché provvedano direttamente presso le strutture, sollevando così le famiglie da costi e disagi ulteriori”.

In allegato l’interrogazione e la pagina, di oggi, del  Corriere della Sera (pagine Milano) che riporta un intervento di Matteo Piloni

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

Allegato PDF 2

202 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online