Martedì, 20 agosto 2019 - ore 02.05

Report Matteo Piloni (PD) Dalla Regione Lombardia 25/03/2019 : I ragazzi del bus, sostegno a Bonaldi, basta consumo di suolo, emergenza siccità.

Il PD Regionale esprime solidarietà alla sindaca Bonaldi dopi i vergognosi attacchi sulla vicenda del bus di Crema; LA LOMBARDIA DEVE PUNTARE A UNA VERA RIGENERAZIONE URBANA, ABBIAMO GIÀ CONSUMATO TROPPO SUOLO; EMERGENZA SICCITÀ : “ECCO LE NOSTRE PROPOSTE PER UN UTILIZZO SOSTENIBILE DELLA RISORSA IDRICA”

| Scritto da Redazione
Report Matteo Piloni (PD) Dalla Regione Lombardia 25/03/2019 : I ragazzi del bus, sostegno a Bonaldi, basta consumo di suolo, emergenza siccità. Report Matteo Piloni (PD) Dalla Regione Lombardia 25/03/2019 : I ragazzi del bus, sostegno a Bonaldi, basta consumo di suolo, emergenza siccità.

Report Matteo Piloni (PD) Dalla Regione Lombardia 25/03/2019 : I ragazzi del bus, sostegno a Bonaldi, basta consumo di suolo, emergenza siccità.

Il PD Regionale esprime solidarietà alla sindaca Bonaldi dopi i vergognosi attacchi sulla vicenda del bus di Crema; LA LOMBARDIA DEVE PUNTARE A UNA VERA RIGENERAZIONE URBANA, ABBIAMO GIÀ CONSUMATO TROPPO SUOLO; EMERGENZA SICCITÀ : “ECCO LE NOSTRE PROPOSTE PER UN UTILIZZO SOSTENIBILE DELLA RISORSA IDRICA”; I ragazzi coraggiosi delle medie Vailati.

Il PD Regionale esprime solidarietà alla sindaca Bonaldi dopi i vergognosi attacchi sulla vicenda del bus di Crema. A nome di tutto il Partito democratico della Lombardia esprimo solidarietà e vicinanza alla nostra sindaca di Crema Stefania Bonaldi, vittima violentissime frasi postate sui social. I nostri sindaci sono in prima linea e troppo spesso vengono colpiti per il ruolo che rivestono. Sono figure istituzionali che lottano ogni giorno per il benessere dei cittadini anche in condizioni economiche risicatissime. Chiediamo che le forze dell’ordine individuino al più presto i responsabili di atti vili e codardi come quelli in corso in queste ore. Questi vigliacchi non devono rimanere impuniti.

Vinicio Peluffo, Segretario PD Lombardia

_____

Tutto il nostro sostegno alla sindaca di Crema Stefania Bonaldi oggetto di insulti e squallidi attacchi sui social. Stefania ha gestito il dirottamento del bus e il sequestro degli studenti dell'istituto Vailati con una professionalità e un'umanità che fanno onore a lei e all'intera città di Crema.

Gruppo Pd Lombardia

----------

PILONI (PD): LA LOMBARDIA DEVE PUNTARE A UNA VERA RIGENERAZIONE URBANA, ABBIAMO GIÀ CONSUMATO TROPPO SUOLO La locomotiva lombarda si è inceppata, ha sofferto la crisi come tutto il resto del Paese. Un settore determinante per la ripresa è quello dell’edilizia, ma non più in chiave di occupazione di suolo, come negli anni passati, bensì nell’ottica della “rigenerazione urbana”, che significa trasformare le tante aree dismesse delle città e della regione, sapendo che occorre utilizzare approcci differenti. È questa la posizione del gruppo regionale del Partito Democratico che questa mattina ha tenuto un incontro in Regione dal titolo “La Lombardia del Futuro”, che ha visto gli interventi tra gli altri dei professori Alessandro Rosina, ordinario di Demografia alla Cattolica di Milano, Maurizio Tira, ordinario di Tecnica urbanistica a Brescia, e Laura Pogliani, associato di Urbanistica al Politecnico di Milano e vicepresidente dell’Istituto nazionale di urbanistica. Si sono confrontati sul tema, in una tavola rotonda, l’assessore regione al territorio Pietro Foroni, gli assessori all’urbanistica del comune di Milano Pierfrancesco Maran e del comune di Brescia Michela Tiboni, l’onorevole Chiara Braga e il vicepresidente del dipartimento Territorio e Urbanistica di Anci Lombardia Yuri Santagostino. Promotore dell’incontro è il consigliere regionale del PD Matteo Piloni: “Questo è per noi l’inizio di un lavoro – spiega - che vuole unire riflessione, studio e proposte per dare alla Lombardia un futuro migliore, riportandola ad essere la locomotiva del Paese. I dati ci dicono che oggi la nostra regione soffre e non cresce come dovrebbe e la rigenerazione urbana potrebbe essere una chiave della crescita, ad alcune condizioni: che sia accompagnata anche dalle necessarie risorse pubbliche e che non consista nel regalare bonus volumetrici o permettere di derogare alle leggi sull’utilizzo, per esempio, dei seminterrati, facendo in pratica dei condoni. La Regione in questi ultimi anni ha approvato una legge contro il consumo di suolo che è rimasta sulla carta, perché i provvedimenti attuativi, come il piano territoriale regionale, sono arrivati con quattro anni di ritardo e altri ne servono perché le Province lo recepiscano. Non c'è stata quindi una vera politica di pianificazione territoriale che accompagnasse i processi. Nel frattempo non è partita la rigenerazione, che significa recupero delle tante aree dismesse e trasformazione delle aree degradate, urbane ed extraurbane, rilanciando la pianificazione d'area vasta in cui la Regione, purtroppo, non ha mai creduto. Occorrono politiche regionali che favoriscano la programmazione territoriale complessiva, favorendo crescita, sviluppo e sostenibilità, e noi lavoreremo in questa direzione.”

----------------

EMERGENZA SICCITÀ, PILONI (PD): “ECCO LE NOSTRE PROPOSTE PER UN UTILIZZO SOSTENIBILE DELLA RISORSA IDRICA” “E’ emergenza siccità, o quasi. Nella nostra regione, purtroppo, i segnali sono già evidenti. Il prossimo primo aprile partirà la stagione irrigua e il livello di allerta, tra gli agricoltori ma non solo, è assai elevato. L’allarme lanciato dall’ANBI, l’Associazione Nazionale Consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue, preannuncia una situazione di emergenza per il settore agricolo che va fin d’ora affrontata e monitorata con attenzione”.

Lo rende noto il consigliere regionale Matteo Piloni, capogruppo PD in commissione Agricoltura e primo firmatario di una proposta di risoluzione presentata il 19 marzo, nella giornata di inaugurazione del primo forum internazionale sulla Water Scarcity in Agriculture, in occasione del World Water Day 2019, la Giornata mondiale dell’acqua che si celebra oggi, 22 marzo.

“Una nuova coscienza del valore della risorsa acqua, la regolazione condivisa delle capacità d’invaso esistenti, l’efficientamento dei sistemi di captazione e distribuzione delle acque, la condivisione di misure di riduzione della richiesta della risorsa nei momenti di punta e nuove possibilità di invaso e potenziamento della distribuzione. Sono tutti obiettivi che si potrebbero raggiungere se gli attori interessati si mettessero intorno a un tavolo e studiassero le opportune strategie. Ed è proprio questo il reale intento del Patto per l’acqua che vogliamo rilanciare” spiega Piloni.

“La nostra risoluzione - aggiunge – impegna inoltre la Giunta a favorire lo sviluppo di una gestione efficace delle risorse idriche in agricoltura, attraverso il sostegno a progetti e interventi sperimentali, il completamento delle attività di monitoraggio dei volumi irrigui e del deflusso minimo vitale, l’elaborazione di un nuovo Piano Regionale di bonifica, di irrigazione e di tutela del territorio e il completamento delle azioni di monitoraggio avviate, prevedendo le risorse necessarie”.

“Occorre uscire da una logica di gestione della pura emergenza per passare ad un governo consapevole ed integrato delle disponibilità idriche attraverso la sottoscrizione di impegni da parte di tutti i portatori di interesse e l’avvio di progetti strategici di prevenzione e di utilizzo efficace ed efficiente della risorsa - conclude Piloni, rendendo noto, infine, qualche dato espresso dall’indice SWE (Snow Water Equivalent) - La quantità di acqua stoccata sotto forma di neve ha mostrato un netto calo nel mese di febbraio, a causa delle temperature molto elevate che sono state registrate anche in quota. I laghi lombardi sono quasi tutti accomunati da un chiaro deficit nel livello idrometrico: per il Maggiore -51%, per quello di Como -65%, per quello d’Iseo -50% e per il lago d’Idro -10%. Solo il lago di Garda ha mantenuto in positivo il suo livello di riempimento che si attesta a +26% rispetto alla media di riferimento”.

----------------

Video  I ragazzi coraggiosi delle Medie Vailati Riflessioni di Matteo Piloni

 

 

 

416 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online