Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 16.43

Cineforum Orzinuovi finisce il rodaggio a pieni voti: un bilancio dopo i primi eventi culturali

| Scritto da Redazione
Cineforum Orzinuovi finisce il rodaggio a pieni voti: un bilancio dopo i primi eventi culturali

L'associazione culturale “Cineforum Orzinuovi” ha vissuto uno stupendo inizio delle sue attività: nata ufficialmente nel marzo del 2013, ha realizzato il primo ciclo di film a maggio presso il Comune di Orzinuovi e, dopo due rassegne, l'ultima delle quali si è tenuta nel mese di luglio a Soncino, il numero degli iscritti è già salito a 118 tesserati. É un numero davvero impressionante per una neonata attività culturale senza fine di lucro basata esclusivamente sulla solerte volontà degli organizzatori, che si sono profusi in un lavoro colmo di pazienza e di entusiasmo nonostante le mille difficoltà affrontate, oltre alla generosità e cordialità di tutti coloro che hanno aiutato in un modo o nell'altro la realizzazione di questo piccolo spiraglio di cinema di qualità nella purtroppo triste e monocorde realtà cinematografica dell'area fra la bassa bresciana e il cremasco. “Cineforum Orzinuovi” è, infatti, l'unica associazione culturale esclusivamente dedicata alla promozione e all'incentivazione della cultura filmica nell'area sopraddetta, tramite la creazione di rassegne filmiche e di corsi aventi ad oggetto tematiche legate all'audiovisivo, grazie alla collaborazione di esperti a livello universitario nell'arte cinematografica che operino una scelta accurata delle pellicole proiettate, corredandole con un'ampia spiegazione riguardante la tematica scelta e con un dibattito che illustri le caratteristiche stilistiche di ogni film. Tutto ciò si staglia contro il baratro culturale che ha raggiunto l'ultima incresciosa tappa con la chiusura del cinema Starplex presso Orzinuovi, l'unica multisala presente nel territorio fra Erbusco e Crema, cittadine che dovranno ora essere raggiunte dai cinefili della zona e, più in generale, da ogni singolo spettatore, con tutto il disagio che questo comporta per i consumatori. L'associazione sembra essere nata a fagiolo in queste circostanze, venendo a colmare, purtroppo solo in minima parte, la penuria di sale cinematografiche e, più in generale, di una seria e permanente proposta culturale. Nonostante l'aiuto dei privati che hanno sostenuto in vari modi l'associazione e la cordiale e generosa disponibilità dei Comuni di Orzinuovi e Soncino che hanno ospitato e reso possibile le due rassegne, tutto ciò non basta certo a colmare il vuoto che si è creato. Aniello Caldarese, Nicolò Cappellini e Francesco Cianciarelli, fondatori dell'associazione e organizzatori degli eventi culturali, sostengono la loro «completa disponibilità nel perseguire l'obbiettivo che ci siamo prefissati, ovvero l'amore per il cinema e il desiderio di diffonderlo nel nostro territorio, soprattutto ora che ha chiuso anche l'ultima multisala nel giro di chilometri», ma lamentano anche «la mancanza di fondi adeguati per affrontare le spese tremendamente gravose che ogni evento comporta, per non parlare poi del nostro desiderio di espandere l'associazione per permettere ai film più belli di essere visti nei nostri paesi senza dover affrontare un viaggio di un'ora o più». Che dire? La volontà e l'entusiasmo sono certamente presenti.. è tuttavia necessario che chiunque (privati ed enti pubblici) voglia aiutare questi ragazzi e, di riflesso, il proprio territorio, si faccia avanti per aiutare l'associazione tramite donazioni o in qualsiasi altro modo, in modo da gridare un sonoro NO! al degrado culturale che stiamo vivendo.

 

Per contattare i membri di “Cineforum Orzinuovi” o semplicemente per avere maggiori informazioni su di esso, pubblichiamo i contatti telefonici e online:

 

https://www.facebook.com/cineforum.orzinuovi?fref=ts

Francesco Cianciarelli fciancia@gmail.com

2013-08-10

902 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria