Lunedì, 13 luglio 2020 - ore 02.46

Codacons CREMONA: CASI DI MALASANITA’ IN AUMENTO, ECCO COSA PREVEDE LA LEGGE

CODACONS: CONTRO I CASI DI MALASANITA’ IN COSTANTE AUMENTO UN VADEMECUM PER LA TUTELA DEI PROPRI DIRITTI.

| Scritto da Redazione
Codacons CREMONA: CASI DI MALASANITA’ IN AUMENTO, ECCO COSA PREVEDE LA LEGGE

Codacons CREMONA: CASI DI MALASANITA’ IN AUMENTO, ECCO COSA PREVEDE LA LEGGE

CODACONS: CONTRO I CASI DI MALASANITA’ IN COSTANTE AUMENTO UN VADEMECUM PER LA TUTELA DEI PROPRI DIRITTI.

Cremona: Aumentano le segnalazioni di casi malasanità nel cremonese. Ricordiamo che per far valere i propri diritti in materia sanitaria è necessario rispettare un preciso iter procedurale stabilito dalla legge. Nel marzo del 2017, infatti, il Parlamento ha varato la nuova legge, n. 24 del 2017, in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita la quale prevede che chi pretenda un risarcimento per danni occorsi in ambito sanitario debba adire l’Autorità Giudiziaria mediante un procedimento specifico, vale a dire l’accertamento tecnico preventivo con funzione conciliativa previsto dall’art. 696 bis c.p.c. in alternativa al procedimento di mediazione. Questo procedimento, che sviluppa in forma semplificata, ha il compito di facilitare la conciliazione in sede giudiziale. Il danneggiato ha poi azione diretta nei confronti dell’assicurazione del medico o della struttura sanitaria. La legge ha inoltre stabilito che se la struttura sanitaria risponde a titolo di responsabilità contrattuale il personale sanitario risponde ai sensi dell’art. 2043 c.c.; è necessario pertanto fare attenzione al decorso dei termini di prescrizione dell’azione.

Codacons: “Con la nuova disciplina normativa il Parlamento ha voluto aumentare il livello di protezione della classe medica. Ma fortunatamente ha previsto l’assicurazione obbligatoria e l’azione diretta del danneggiato nei confronti dell’assicurazione stessa. In giudizio sarà possibile richiedere il risarcimento di tutti danni, sia quelli patrimoniali che quelli non patrimoniali, derivanti da un errato intervento del personale di una struttura sanitaria o da inadempimenti propri della struttura. Nell’ipotesi in cui vi sia un sospetto caso di malasanità è indispensabile sottoporre il caso all’attenzione dei legali dello Sportello Malasanità del Codacons Cremona i quali verificheranno le possibilità di ottenere un risarcimento. Per info: codacons.cremona@gmail.com  o contattare il recapito telefonico 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

471 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online