Lunedì, 17 maggio 2021 - ore 14.41

CODACONS CREMONA: SCANDALO DIAMANTI DA INVESTIMENTO

ARRIVA LA RICHIESTA DI RINVIO A GIUDIZIO PER 105 PERSONE E 5 SOCIETA’.

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMONA: SCANDALO DIAMANTI DA INVESTIMENTO

CODACONS CREMONA: SCANDALO DIAMANTI DA INVESTIMENTO

 ARRIVA LA RICHIESTA DI RINVIO A GIUDIZIO PER 105 PERSONE E 5 SOCIETA’.

 LA GIUSTIZIA STA INEVITABILMENTE FACENDO IL SUO CORSO, OTTIMA NOTIZIA PER I RISPARMIATORI CHE HANNO INCARDINATO UN GIUDIZIO CIVILE PER LA RESTITUZIONE DEGLI IMPORTI VERSATI.

 Cremona: Il P.M. di Milano Grazia Colacicco ha formalizzato la richiesta di rinvio a giudizio per 105 persone e 5 società tra cui Banco BPM, Unicredit, MPS e Banca Aletti per la presunta maxi truffa dell’acquisto a prezzi gonfiati di diamanti da investimento. L’operazione, che ha comportato profitti illeciti per gli accusati di oltre 500 milioni di euro ai danni di migliaia di investitori privati, ha coinvolto come noto anche numerosi personaggi famosi. Stralciata, invece, la posizione di Intesa San Paolo e di Diamond Private Investment in vista del patteggiamento già concordato con la procura.

 Codacons: “Più passa il tempo più emerge la fondatezza del quadro accusatorio della Procura nei confronti degli intermediari coinvolti; confidiamo che la giustizia faccia il suo corso ed emergeranno in maniera ineluttabile le responsabilità di questa colossale truffa. Sono tutte ottime notizie per i risparmiatori coinvolti nella vicenda, soprattutto chi ha avuto la fermezza di intraprendere una azione legale per ottenere la restituzione di quanto versato per l’acquisto di diamanti, oggi può legittimamente gioire perché il quadro di responsabilità delle banche si arricchisce di un ulteriore tassello. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com  o al recapito 347.9619322”.

 Ufficio Stampa: 393/9803854

1203 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online