Mercoledì, 12 maggio 2021 - ore 22.02

CODACONS CREMONA: SCANDALO DIAMANTI ,RESPONSABILITA’ BANCHE

UN PASSO IMPORTANTE VERSO IL RICONOSCIMENTO DELLE RAGIONI DEI RISPARMIATORI TRUFFATI

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMONA: SCANDALO DIAMANTI ,RESPONSABILITA’  BANCHE

CODACONS CREMONA: SCANDALO DIAMANTI DA INVESTIMENTO, IL CONSIGLIO DI STATO CONFERMA IN PIENO LA RESPONSABILITA’ DELLE BANCHE.

UN PASSO IMPORTANTE VERSO IL RICONOSCIMENTO DELLE RAGIONI DEI RISPARMIATORI TRUFFATI, GI ISTITUTI DI CREDITO COINVOLTI HANNO DELLE GRANDI RESPONSABILITA’ NELL’ACCADUTO.

Cremona: E’ la notizia del giorno. Con 4 sentenze la Sesta Sezione del Consiglio di Stato ha confermato in pieno le sanzioni inflitte a Intermarket Diamond Busness, Unicredit, Banco BPM, Monte dei Paschi di Siena e Intesa San Paolo per la vicenda dei diamanti di investimento venduti a ignari risparmiatori. Secondo il Consiglio di Stato la presentazione dei diamanti effettuata dagli intermediari lasciava intendere al consumatore che si trattava di rilevazioni oggettive di mercato, mentre invece si trattava dei prezzi dei servizi offerti dai due broker, prezzi autonomamente fissati e aumentati nel corso degli anni.

Codacons: “Il Consiglio di Stato ha ribadito con queste quattro sentenze la piena responsabilità delle banche respingendo tutti i motivi di ricorso salvo uno del tutto marginale relativo all’ammontare della sanzione. Secondo i Giudici il contributo delle Banche nell’intera operazione è illecito e chiara è la responsabilità degli Istituti di Credito. Ora sarà agevolato il percorso dei risparmiatori che hanno intrapreso un’azione risarcitoria per vedersi restituiti gli importi investiti. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare lo sportello S.O.S. Banche del Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com  o al recapito 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

2852 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online