Lunedì, 25 ottobre 2021 - ore 05.31

CR Canottieri Bissolati presenta l’11^ edizione Voga in Piedi (GCStorti-video)

Tutto pronto al Porto Canale a Cremona per ospitare l’11^ edizione dei Campionati Italiani Assoluti di Voga in Piedi

| Scritto da Redazione
CR Canottieri Bissolati  presenta l’11^ edizione  Voga in Piedi (GCStorti-video) CR Canottieri Bissolati  presenta l’11^ edizione  Voga in Piedi (GCStorti-video) CR Canottieri Bissolati  presenta l’11^ edizione  Voga in Piedi (GCStorti-video) CR Canottieri Bissolati  presenta l’11^ edizione  Voga in Piedi (GCStorti-video)


Canottieri Bissolati Cremona Segalini e Moglia presentano l’11^ edizione dei Campionati Italiani Assoluti di Voga in Piedi (GCSTORTI-video)

Stamane ( venerdì 24 settembre 2021) nella piazzetta della società Leonida Bissolati l’atleta Filippo Moglia , e Maurillio Segalini Presidente della società hanno presentato Canottieri L. Bissolati Cremona l’11^ edizione dei Campionati Italiani Assoluti di Voga in Piedi indetti dalla Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso.

Sia Moglia che Segalini hanno evidenziato le difficoltà di organizzare dopo pandemia covid questo incontro nazionale.

E’ un orgoglio per la Bissolati organizzare questa importante manifestazione che si svolgerà nel PortCanale di Cremona.

Filippo Moglia, noto e ottimo atleta della società, ha dichiarato che questa sarà l’ultima sua partecipazione ad un gara…’per raggiunti limiti di età’…

Il Presidente Segalini lo ha ringraziato ed ha mostrato la targa che gli verrà conferita.

Segalini ha poi mostrato il trofeo del centenario della Bissolati che si aggiudicherà l’equipaggio vincitore della 11° edizione  2021.

 Video welfare cremona di Gian Carlo Storti  Cremona 24settembre 2021

Tutti gli altri video di welfarecremona li trovi qui https://www.welfarenetwork.it/video/ 

 

 

https://www.youtube.com/watch?v=F6MEhSEHJUU 

-------------------------------------

Tutto pronto al Porto Canale a Cremona per ospitare l’11^ edizione dei Campionati Italiani Assoluti di Voga in Piedi indetti dalla Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso, presieduta da Marco Mugnani e organizzati dalla Canottieri Leonida Bissolati con la collaborazione dell’Associazioni delle Canottieri e patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Cremona. Per la seconda volta Cremona diventa nuovamente centro e vetrina della voga veneta, riservata ad imbarcazioni in alluminio VIP 750.  Le precedenti edizioni si sono disputate a Mantova, Corgeno (VA) (due edizioni), Garda (VR) (tre edizioni) e Monte Isola (BS) Eupilio (CO) (due edizioni) e Cremona nel 2018. La candidatura di Cremona come sede per i campionati italiani è stata presentata e fortemente voluta dal presidente della società canottieri Leonida Bissolati, Maurilio Segalini, per rilanciare sul territorio cremonese una pratica sportiva dalle forti radici e tradizioni, adatta a tutti e che consente di godere a pieno delle bellezze paesaggistiche del grande fiume. La manifestazione rientra negli eventi sportivi per celebrare ed onorare i 100 anni della Canottieri Leonida Bissolati.

Le gare si svolgeranno nello specchio della darsena al porto canale di Cremona, con giro di boa, per una lunghezza di 375 metri per lato da ripetersi tre o quattro volte a seconda della categoria.

All’undicesima edizione dei campionati assoluti sono iscritti 71 equipaggi con 111 atleti di 17 società. In particolare sono rappresentate oltre alla Bissolati di Cremona le seguenti società:

Dalla laguna di Venezia: Canottieri Mestre; Reale società Querini, Associazione Canottieri Giudecca, Remiera Canottieri Cannaregio e Gruppo remiero di Meolo.

Dal Lago di Garda: Associazione Remiera Peschiera, Scuola del remo VOGA VENETA, Centro Nautico di Bardolino, Sirmione ASD, Bisse Cassone ASD.

Dal golfo di Taranto: Lega Navale Italiana sez. Taranto e Polisportiva Vogatori TARAS ASD.

Dal Lago d’Iseo: Gruppo Sportivo Clusanina, Gruppo Vogatori Paratico, Polisportiva Monte Isola, ASD Vogatori Tavernola.

In calo la presenza di atleti delle categorie giovanili rispetto alle ultime edizioni a causa del lungo periodo di lockdown. Buona la presenza femminile con 24 equipaggi iscritti nelle varie categorie.

Sabato 25 settembre dalle ore 10.00 giornata dedicata alle batterie di qualificazione e recuperi con 18 gare in programma. Domenica 30 settembre alzabandiera alle ore 9.00 presso la società canottieri Bissolati e alle ore 9.30 presso il Porto Canale di Cremona inizieranno le 13 finali con in palio i relativi titoli nelle varie categorie più l’esibizione della gara della categoria esordienti.  Per gli atleti cremonesi speranze di medaglie nella categoria senior maschile nel singolo per Giorgio Galbignani e Filippo Moglia della Bissolati che dovranno fronteggiare il campione in carica di Tavernola Nicola Foresti;

Per contenere ogni possibilità di contagio sono state approntate misure e protocolli estremamente rigidi: green pass, distanziamento e mascherina per tutti gli atleti e aree differenziate tra regatanti e pubblico.

All’organizzazione dell’evento hanno collaborato la Società Canottieri Baldesio, il Flora e il Centro Velico di Cremona. Sponsor unico della manifestazione è il Medical Center Mirò di Cremona.

Alla premiazione prevista alle ore 16.00 di domenica 26 settembre presso la società Bissolati, sono attesi oltre al sindaco Gianluca Galimberti, alcuni rappresentanti della storia recente del canottaggio bissolatino, per assegnare agli atleti vincenti le medaglie e lo scudetto tricolore della federazione FICSF di campione d’Italia.

Alla squadra che otterrà il miglior punteggio complessivo sarà aggiudicata la coppa “CENTENARIO”  consegnata direttamente dal Presidente Maurilio Segalini per ricordare 100 anni di gloriosa attività sportiva della Società Canottieri Leonida Bissolati.

 

562 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online