Lunedì, 23 maggio 2022 - ore 00.54

CR Tamoil centrosinistra ha sempre avuto atteggiamento rigoroso

Ricordiamo che a differenza dell’amministrazione precedente ci siamo costituti parte civile nell’ambito del giudizio contro Tamoil per reati ambientali

| Scritto da Redazione
CR Tamoil centrosinistra ha sempre avuto atteggiamento rigoroso

Cremona Vicenda Tamoil Il centrosinistra ha sempre avuto un atteggiamento di grande rigore

Sulla vicenda relativa alla Tamoil la maggioranza in carica ha  avuto sin dall'inizio un atteggiamento di grande rigore e successivamente di grande attenzione agli sviluppi.

Ricordiamo che a differenza dell’amministrazione precedente ci siamo costituti parte civile nell’ambito del giudizio contro Tamoil per reati ambientali, abbiamo sempre mantenuto un alto livello di vigilanza per seguire il processo di messa in sicurezza dell'aree interne e di ripristino ambientale delle aree esterne, e abbiamo per questo ricostituito l'Osservatorio Tamoil che ha il compito di seguire il percorso tracciato. I complessi lavori di messa in sicurezza e in particolare il monitoraggio delle attività seguono un protocollo operativo siglato nel 2011 e approvato dall’amministrazione comunale allora in carica, da ARPA, dai Vigili del Fuoco, dalla Provincia, dall’ASL, dalle società canottieri, dai privati coinvolti e da Regione Lombardia.

Ora a fronte di alcuni dati emersi da rilievi commissionati delle società Canottieri siamo disponibili e interessati  ad un confronto immediato in ogni sede, a partire dal luogo più idoneo che è l'Osservatorio Tamoil da noi ricostituito. Nell’ultimo osservatorio si era condiviso che i dati dello studio promosso dalle Società Canottieri, sulle proprie aree, sarebbero stati poi confrontati e analizzati dagli organismi preposti al controllo, ARPA, ATS e Provincia.

È una questione prettamente tecnica che va affrontata per capire se gli ultimi risultati ottenuti, in autonomia dalla Società Bissolati, possano dare indicazioni in merito all'opportunità di modificare o integrare le attività di monitoraggio già approvate dagli enti competenti. L’obiettivo rimane accertare e verificare che la società Tamoil continui con le attività intraprese, tra cui la barriera idraulica, e che queste possano garantire nel tempo l'efficienza e l'efficacia per cui sono state imposte.

In merito al milione di euro di provvisionale va precisato che la disponibilità effettiva della somma ci sarà solo alla fine dell’iter giudiziario ancora in corso.

Roberto Poli             Capogruppo PD

Enrico Manfredini     Capogruppo Fare Nuova la Città-Cremona Attiva

Lapo Pasquetti         Capogruppo Sinistra per Cremona

Cremona 6 gennaio 2022

500 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online