Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 17.03

Crema AREA EX STALLONI, PILONI: ‘LA REGIONE ASCOLTI LA SOVRINTENDENZA E RECUPERI IL TEMPO PERDUTO

"Un incontro positivo quello tenutosi questa mattina a Crema con Gabriele Barruca, della sovrintendenza di Lodi Cremona e Mantova che raccoglie le consegne dalla sovrintendenza di Brescia per il passaggio di consegne sull’area degli Stalloni”.

| Scritto da Redazione
Crema AREA EX STALLONI, PILONI: ‘LA REGIONE ASCOLTI LA SOVRINTENDENZA E RECUPERI IL TEMPO PERDUTO

Crema AREA EX STALLONI, PILONI: ‘LA REGIONE ASCOLTI LA SOVRINTENDENZA E RECUPERI IL TEMPO PERDUTO’

"Un incontro positivo quello tenutosi questa mattina a Crema con Gabriele Barruca, della sovrintendenza di Lodi Cremona e Mantova che raccoglie le consegne dalla sovrintendenza di Brescia per il passaggio di consegne sull’area degli Stalloni”.

Lo dichiara il consigliere regionale del PD Matteo Piloni che come ex assessore all'urbanistica aveva seguito il progetto di riqualificazione con la Regione.

“Avrei partecipato molto volentieri anch’io insieme al collega Lena, se me lo avessero detto, ma così non è stato. Cose che capitano. Mi preme comunque sottolineare – spiega Piloni - che l’apertura dimostrata dal sovrintendente ben si coniuga con la proposta che l'amministrazione aveva presentato alla Regione, con l'obiettivo di recuperare i parcheggi necessari per gli uffici dell'Ats in una porzione all'interno degli Stalloni e nelle vicinanze dell'area. Così da garantire la quota di parcheggi necessari e mantenere il mercato dove si trova. Bene anche la conferma della presenza del Cre, a cui a settembre scade il contratto con la Regione. Contratto che dovrà essere confermato.

“Chiederemo alla Giunta di riprendere il progetto quanto prima, tenendo conto delle valutazioni e delle indicazioni della sovrintendenza, per proseguire una discussione già avviata, recuperando il tempo perduto e dando così una mano a restituire alla fruibilità della città e del territorio questa importante area di Crema” conclude il consigliere dem.

Milano, 6 giugno 2018

605 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online