Giovedì, 16 settembre 2021 - ore 23.21

Crema e Cremasco Lettera Regione su grave disservizio vaccinazione over80

La lettera a firma della presidente del Distretto ASST di Crema, il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, e del rappresentante della Conferenza dei Sindaci dell'ATS Valpadana, il sindaco Aldo Casorati

| Scritto da Redazione
Crema e Cremasco Lettera Regione su grave disservizio vaccinazione over80

Crema e Cremasco Lettera a Regione Lombardia su grave disservizio vaccinazione over80

Aggiornamento ore 11.58 Si sta risolvendo il problema

ARIA, l'azienda regionale che gestisce la piattaforma per la prenotazione dei vaccini e la programmazione sulle sedi vaccinali, avrebbe trasferito gli elenchi dei vaccinandi over 80 cremaschi indirizzati a Casalmaggiore direttamente ad ATS Valpadana, la quale sta riprogrammando le vaccinazioni sulle sedi della  ASST di Crema (Soncino, Crema, Rivolta d'Adda)

Quanto sopra come da informazione telefonica data poco fa dal Direttore generale di ATS, Salvatore Mannino, al sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, che ha immediatamente informato i sindaci cremaschi.

----------------- 

La lettera a firma della presidente del Distretto ASST di Crema, il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, e del rappresentante della Conferenza dei Sindaci dell'ATS Valpadana, il sindaco Aldo Casorati, inviata stamani e che segnala ai vertici di Regione Lombardia il gravissimo disservizio nella campagna vaccinale over 80 della Provincia di Cremona avvenuto ieri.

Nella lettera, si evidenzia che gli SMS di convocazione avrebbero costretto tanti anziani a percorrere distanze irrealistiche e irrispettose di scelte organizzative che possono invece prendere in considerazione centri di vaccinazione del nostro territorio molto più prossimi ai vaccinandi, e si chiede "un rapido e puntuale intervento al fine di dare una immediata e doverosa soluzione a questa inaccettabile situazione".

Vedi  in allegato lettera

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

555 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online