Martedì, 15 ottobre 2019 - ore 18.24

Crema La maratonina 2019 in un gioiello di città 13esima edizione il 10 novembre

Crema ha una particolarità, che chi ha avuto la fortuna di visitarla per qualsiasi ragione conosce bene: la sua accoglienza, attraverso un borgo nel suo complesso piuttosto contenuto, che poi si dispiega in una campagna circostante che, nel periodo dell’autunno, garantisce colori destinati a rimanere vividi nella memoria.

| Scritto da Redazione
Crema La maratonina 2019  in un gioiello di città  13esima edizione il 10 novembre

Crema La maratonina 2019  in un gioiello di città  13esima edizione il 10 novembre

Crema ha una particolarità, che chi ha avuto la fortuna di visitarla per qualsiasi ragione conosce bene: la sua accoglienza, attraverso un borgo nel suo complesso piuttosto contenuto, che poi si dispiega in una campagna circostante che, nel periodo dell’autunno, garantisce colori destinati a rimanere vividi nella memoria.

E’ questa anche la forza della Maratonina Città di Crema, che il prossimo 10 novembre vivrà la sua 13esima edizione. Gli organizzatori quest’anno hanno voluto aggiungere più “pepe” competitivo, così al fianco della gara nazionale Fidal sulla distanza dei 21,097 km e della tradizionale Marian Ten, non competitiva di 10 e 5 km al suo decennale (aperta a tutti e dove i partecipanti potranno scegliere in corsa la distanza da coprire), gli organizzatori introducono anche la prima 10 Km Città di Crema, prova agonistica a tutti gli effetti, in modo da garantire un’attrattiva a qualsiasi podista e a ogni tipo di allenamento.

Epicentro della manifestazione è Piazza Garibaldi, da dove verrà dato il via alle ore 9:40. Il tracciato di gara, come nella tradizione della maratonina cremasca e degli altri eventi locali offroad, si sviluppa solo per una minima parte in città, per poi andare a toccare le principali località limitrofe come Capergnanica, Passarera, Cascine San Carlo, Zappello, Bolzone per poi fare ritorno a Crema per gli ultimi 3 km. La 10 Km sarà invece su tracciato completamente cittadino e conoscendo le strade cremasche, c’è da credere che chi vorrà ottenere un tempo di rilievo sulla distanza avrà un’occasione d’oro per farlo.

Le iscrizioni sono ancora a tariffa ridotta: chi aderirà entro il 30 settembre pagherà 23 euro in luogo dei 27 previsti dal giorno successivo. Per le società con almeno 15 iscritti il costo singolo scende ulteriormente a 21 euro. Molto ricco il montepremi della corsa, con 550 euro previsti per i vincitori e un ulteriore bonus di 150 euro per chi batterà i record della manifestazione: 1h03’45” del kenyano Paul Kipchumba Sugut del 2015 e 1h11’57” della ruandese Clementine Mukandanga stabilito lo scorso anno.

L’organizzazione ha predisposto tutti i servizi nei pressi di Piazza Garibaldi, sia per permettere una più agevole gestione della manifestazione e venire incontro alle esigenze dei partecipanti, sia per farli sentire sempre più parte del luogo, ricchissimo di attrattive turistiche pur in uno spazio ristretto, con molti luoghi da vedere come il Duomo, l’ex chiesa di San Domenico ora teatro della città, i palazzi plurisecolari di Via Marazzi e Via Civerchi e la stessa Piazza Garibaldi sulla quale si affacciano i principali monumenti della città. Quella di Crema non è solo una maratonina…

Per informazioni: Asd Bike & Run, tel. 393.7841857, www.maratoninacittadicrema.net

326 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online