Martedì, 20 ottobre 2020 - ore 08.11

Crema Molte persone alla presentazione ,in sala P.da Cemmo, del libro fotografico ‘ Il Capanno’ di A. Dellera

Il libro è una pubblicazione illustrata con più di 150 fotografie di paesaggi, orchidee spontanee, avifauna e farfalle .

| Scritto da Redazione
Crema Molte persone alla presentazione ,in sala P.da Cemmo, del libro fotografico ‘ Il Capanno’ di A. Dellera Crema Molte persone alla presentazione ,in sala P.da Cemmo, del libro fotografico ‘ Il Capanno’ di A. Dellera

Crema Molte persone alla presentazione ,in sala P.da Cemmo, del libro fotografico ‘ Il Capanno’ di A. Dellera

A Crema In una sala Pietro Da Cemmo  gremita Alvaro Dellera ha presentato la sua ultima “piacevole fatica”  letteraria e fotografica “Il capanno” .  A discutere con Lui alla presenza dell’assessore alla cultura Emanuela Nichetti ;  Valerio Ferrari, Paolo Losco, Massimo Lori. Letture di Fausto Lazzari accompagnato alla fisarmonica da Roberto Mussini.  La serata è stata arricchita da immagini audiovisive dello stesso autore . illustrazioni foto e musiche che hanno impreziosito la serata e soddisfatto il pubblico presente. Il ricavato dalla vendita del libro servirà per le cure  mediche  di  Giulia Kabello , una bimba di soli 10 anni affetta da una malattia che dovrà essere curata  all’estero  con farmaci sperimentali  e costosi.

Il  libro è una pubblicazione illustrata con più di 150 fotografie  di  paesaggi, orchidee  spontanee,  avifauna  e  farfalle .

Il testo è una raccolta dei diversi viaggi  effettuati prevalentemente in terra lombarda  in compagnia di amici che hanno le mie stesse passioni per la natura e l’ambiente, il sano divertimento, la convivialità. 

“ Il capanno ”,  è una “confessione” autobiografica del rapporto che ho con il mondo dell’osservazione, la determinazione delle specie  e la fotografia naturalistica .

Per me, il capanno è un luogo fisico magico,  che idealmente propongo al lettore affinché si avvicini al mondo naturale con il giusto approccio e riconosca, attraverso le immagini qui proposte o la semplice osservazione diretta,  le bellezze naturali,  che hanno nonostante tutto, ancora bisogno di essere apprezzate e conosciute a fondo  per godere, senza esitazione alcuna,  del massimo rispetto che dobbiamo  loro.

Alvaro Dellera Crema)

86 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online