Venerdì, 24 maggio 2019 - ore 15.24

Cremona Fiom-Cgil Ottimi risultati nelle elezioni delle RSU di Massimiliano Bosio

Il voto e la scelta di chi ci rappresenta è il fattore di democrazia più alto. I luoghi di lavoro sono dei baluardi in questo senso, sono i lavoratori che ogni 3 anni scelgono liberamente e democraticamente la sigla sindacale, ma soprattutto il delegato aziendale, che lo deve rappresentare.

| Scritto da Redazione
Cremona Fiom-Cgil Ottimi risultati nelle elezioni delle RSU di Massimiliano Bosio Cremona Fiom-Cgil Ottimi risultati nelle elezioni delle RSU di Massimiliano Bosio

Cremona Fiom-Cgil Ottimi risultati nelle elezioni delle RSU di Massimiliano Bosio

Il voto e la scelta di chi ci rappresenta è il fattore di democrazia più alto.  I luoghi di lavoro sono dei baluardi in questo senso, sono i lavoratori che ogni 3 anni scelgono liberamente e democraticamente la sigla sindacale, ma soprattutto il delegato aziendale, che lo deve rappresentare.

Sarebbe fondamentale una legge che regolamentasse tali elezioni, per sopperire a questa latitanza politica le OO.SS.

CGIL-CISL-UIL assieme alle Associazioni Datoriali si sono date delle regole sottoscrivendo accordi Interconfederali.

Il primo tra questi, quello con Confindustria datato 10/01/2014, ha fatto avviare, in tutte le aziende associate, i rinnovi  delle RSU e di conseguenza in questi mesi, essendo mandati di tre anni e quindi arrivati a scadenza, si sta procedendo  al secondo rinnovo dopo quell’accordo.

Ovviamente il percorso è in atto anche nelle aziende metalmeccaniche ed il lavoro svolto con tenacia dai delegati della  FIOM-CGIL e dalla FIOM-CGIL in tutte le sue strutture in questi anni, sta dando dei risultati di consenso veramente  oltre ad ogni aspettativa.

Questa è la risposta diretta a chi sostiene che i corpi intermedi e la rappresentanza collettiva non servono più e sono da  eliminare. Soprattutto se vediamo i dati di partecipazione dei lavoratori alle votazioni.

Come esempio ecco alcune delle aziende dove nell’ultimo anno si è votato:

IPC SOTECO ( Castelverde )  Votanti 72,20%, voti alla FIOM 91,40%, -100% dei delegati eletti sono FIOM: Premoli Giovanni, Belloni Maruska, Siboni Federica

ANGELO CREMONA ( Castelverde ) -Votanti 66,70%, voti alla FIOM 100% -100% dei delegati eletti sono FIOM: Magri Alessandro, Caporali Felice

DELMA ( Genivolta )  • Votanti 54%, voti alla FIOM 100% -100% dei delegati eletti sono FIOM: Piloni Roberto

FASTER ( Rivolta d’Adda ) Votanti 66,60%, voti alla FIOM 85,60% -83,33% dei delegati eletti sono FIOM: Bombelli Massimo, Parmigiani Claudio, Cornelli Giuseppe, Milani Alicia, Cavallaro Mathias

TRASMEC ( Casalbuttano ) Votanti 100%, voti alla FIOM 100% -100% dei delegati eletti sono FIOM: Davide Giovanni, Aricò Vincenzo, Frassi Vigilio

VALMETAL ( Madignano ) - Votanti 60,00%, voti alla FIOM 93,80% - 100% dei delegati eletti sono FIOM: Maccalli Corrado

MANZI ( Cremona ) Votanti 50%, voti alla FIOM 100% -100% dei delegati eletti sono FIOM: Santi Remo, Rossi Michele, Ruscelli Roberto

FIR ( Casalmaggiore ) Votanti 70,60%, voti alla FIOM 72,10% - 75% dei delegati eletti sono FIOM: Righelli Paola, Rossi Marilena

MIDAC ( Cremona ) Votanti 81,50%, voti alla FIOM 45,10% -25% dei delegati eletti sono FIOM: Cremona Michela

MASCHIO FIENAGIONE ex FERABOLI ( Cremona )   Votanti 62,83%, voti alla FIOM 98,50% -100% dei delegati eletti sono FIOM: Rossi Giuliano, Vita Marcello, Gueli Luigi

SOCIM ( Cremona ) Votanti 92,85%, voti alla FIOM 92,00%  100% dei delegati eletti sono FIOM: Gilberti Ivan, Talwinder Singh, Hassan Fathi Abou El Maged  

SAMEC ( Castelverde )  Votanti 50,65%, voti alla FIOM 100% -100% dei delegati eletti sono FIOM: Lizzardi Luca, Bragalini Davide, Donini Tiziano

Un grande ringraziamento va a tutti i lavoratori metalmeccanici perché dimostrano per l’ennesima volta il loro senso di partecipazione e di unità.

Il ringraziamento più sentito e caloroso va a tutte le delegate e tutti i delegati siano essi eletti o meno, perché  nonostante la crisi, le difficoltà e gli attacchi da tutti i fronti alla CGIL e soprattutto alla FIOM non perdono la forza e  la passione per essere e rimanere dalla parte dei lavoratori e dei più deboli.

Un augurio di buon lavoro a tutte e tutti.

Massimiliano Bosio  Seg. Gen. FIOM-CGIL Cremona 

972 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online