Mercoledì, 17 luglio 2019 - ore 14.24

Cremona: incontro Aler e Comune per raccolta differenziata al Cambonino

Nuovi locali rifiuti. Aler disponibile ad iniziare i lavori entro l'anno.

| Scritto da Redazione
 Cremona: incontro Aler e Comune per raccolta differenziata al Cambonino

Il problema della raccolta differenziata dei rifiuti in alcuni condomini del Cambonino è stato al centro di un incontro con i referenti dell'Aler, proprietaria degli immobili, al quale hanno partecipato per il Comune di Cremona gli assessori all'Ambiente Alessia Manfredini, alla Casa Andrea Virgilio e alla Città Vivibile Barbara Manfredini, con i dirigenti all'Ambiente Mara Pesaro e ai Servizi Sociali Eugenia Grossi, la responsabile del Servizio Centro per la Comunità, Beni Comuni, Quartieri e Periferie Donatella Boccali, Paolo Ungari del Pois e la responsabile del Servizio Ambiente Cinzia Vuoto. Presente all'incontro anche Giovanni Damiani di Linea Gestioni.

Per cercare di risolvere il problema, da parte di Aler, proprietario degli immobili, è stata individuata la possibilità di creare un'area chiusa destinata a contenere i contenitori della raccolta differenziata ipotizzando di poter avviare i lavori entro dicembre per completarli l'anno prossimo.

La realizzazione di questi nuovi spazi consentirebbe di rimuovere i contenitori attualmente esterni e oggetto di abbandono incontrollato di rifiuti di vario genere, soprattutto ingombranti.

Nel corso della riunione è stato ribadito che l'obiettivo comune è quello di continuare a disincentivare l'abbandono dei rifiuti, proseguire con l'azione di informazione sul loro corretto smaltimento e rafforzare la collaborazione con i residenti e con la scuola, anche attraverso l'attuazione del progetto Cittadinanza in movimento: sulla strada della partecipazione finanziato dalla Fondazione CARIPLO. Sarà attivata una nuova campagna di sensibilizzazione, nella quale saranno coinvolti i tutor condominiali e si proseguirà ed incrementeranno gli incontri già previsti dai Servizi Sociali, al fine di sensibilizzare i residenti, che sono per lo più stranieri e che quindi hanno bisogno di un accompagnamento più attento e mirato in multilingua.

Un nuovo incontro sarà convocato a settembre per verificare l'andamento delle azioni messe in campo.

“Un confronto molto utile e costruttivo, dal quale è uscito un impegno preciso, un deciso passo in avanti" è stata la dichiarazione dell'assessore all'Ambiente Alessia Manfredini al termine dell'incontro.

500 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria