Lunedì, 20 novembre 2017 - ore 23.53

Cremona Le celebrazioni liturgiche di Lunedì 13 per il patrono SANT’OMOBONO

PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI NELLA SOLENNITÀ DI SANT’OMOBONO Lunedì 13 novembre ricorre la solennità di sant’Omobono, patrono della città e della diocesi di Cremona.

| Scritto da Redazione
Cremona Le celebrazioni liturgiche  di Lunedì 13  per il patrono SANT’OMOBONO

Cremona Le celebrazioni liturgiche  di Lunedì 13  per il patrono SANT’OMOBONO

PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI  NELLA SOLENNITÀ DI SANT’OMOBONO Lunedì 13 novembre ricorre la solennità di sant’Omobono, patrono della città e della diocesi di Cremona.

Per l’occasione la Cattedrale di Cremona sarà aperta dalle ore 8 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, con possibilità di accedere alla cripta dove sono conservate le spoglie del Santo Patrono. A garantire il regolare afflusso dei pellegrini sarà l’Associazione Nazionale Carabinieri di Cremona.

In mattinata le Messe saranno celebrate alle ore 8 e 10.30, quest’ultima presieduta del vescovo mons. Napolioni.

Nel pomeriggio, alle 17, il Vescovo presiederà i Secondi Vespri. Prenderanno parte alla preghiera i canonici della Cattedrale. Il Vespro sarà animato con il canto da una componente del Coro della Cattedrale (Coro "Voci Virili di Cremona") diretto dal maestro don Graziano Ghisolfi; all’organo il maestro Fausto Caporali.

Alle 18 l’ultima Messa della giornata, presieduta dal parroco della Cattedrale, mons. Alberto Franzini.

L’omaggio al patrono e la Messa pontificale

Poco dopo le 10 al portone della Cattedrale il parroco mons. Alberto Franzini accoglierà la delegazione dell’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Gianluca Galimberti, con il gonfalone della città.

Alle ore 10.15 nella cripta, dove è custodita l’urna con il corpo del Santo Patrono, il Vescovo, alla presenza del Perinsigne Capitolo della Cattedrale, riceverà l’omaggio dei ceri da parte dell’Amministrazione Comunale. Seguirà la recita della preghiera a sant’Omobono.

Alle 10.30 il Vescovo presiederà la solenne Messa pontificale. Concelebreranno la solenne liturgia: il vicario generale, don Massimo Calvi; il vicario episcopale per la pastorale e il clero, don Gianpaolo Maccagni; il presidente del Perinsigne Capitolo della Cattedrale, mons. Giuseppe Perotti; il parroco della Cattedrale, mons. Alberto Franzini; i canonici della Cattedrale; diversi sacerdoti diocesani.

Il canto liturgico dell’assemblea sarà sostenuto dal Coro della Cattedrale diretto dal maestro don Graziano Ghisolfi; all’organo il maestro Fausto Caporali. Il servizio liturgico, coordinato dal cerimoniere vescovile don Flavio Meani, sarà svolto dagli studenti del Seminario Vescovile.

Come consuetudine alla presentazione dei doni (offertorio) una rappresentanza dell’Associazione artigiani della provincia di Cremona, insieme ad alcuni rappresentanti di altre città della Lombardia, consegneranno al Vescovo alcune stoffe insieme a un’offerta da destinare alla Caritas diocesana.

La Messa sarà trasmessa in diretta televisiva su Cremona1 (canale 211) e in streaming su www.diocesidicremona.it

Ufficio per le comunicazioni sociali Diocesi di Cremona

456 visite

Articoli correlati