Domenica, 17 novembre 2019 - ore 11.02

Cremona MOVO-FESTIVAL DELLE ARTI PERFORMATIVE ENTRA NEL VIVO

LE MASTERCLASS DELL’ETOILE POMPEA SANTORO E LE PERFORMANCE CONCLUSIVE DEI LABORATORI DI ANNA AJMONE E TOTEM

| Scritto da Redazione
Cremona MOVO-FESTIVAL DELLE ARTI PERFORMATIVE ENTRA NEL VIVO

Cremona MOVO-FESTIVAL DELLE ARTI PERFORMATIVE ENTRA NEL VIVO

LE MASTERCLASS DELL’ETOILE POMPEA SANTORO E LE PERFORMANCE CONCLUSIVE DEI LABORATORI DI ANNA AJMONE E TOTEM

CREMONA 6 LUGLIO - Movo, festival delle arti performative entra nel vivo. Questo pomeriggio nell’Auditorium di Teatrodanza, in via Magazzini Generali 1 a Cremona, sono iniziate le masterclass dirette dall’etoile Pompea Santoro (dalle ore 15 alle ore 19.30).

Due i livelli di apprendimento dedicati a danzatori di livello intermedio e avanzato. Pompea Santoro inizia giovanissima a danzare distinguendosi da subito per il particolare talento artistico. La sua carriera spicca il volo con Mats Ek, coreografo svedese, che le affida ruoli sempre più importanti: Giselle, Carmen e Aurora. Ha ballato nei più importanti teatri del mondo, in cinque continenti e in 30 paesi. Dal 2017 si dedica totalmente al suo progetto Eko Dance Project.

Le masterclass di Pompea Santoro si concluderanno domani.

Nella stessa giornata - domenica 7 luglio - al pomeriggio si terranno le performance conclusive dei due laboratori dedicate al rapporto tra spazio e movimento: Totem, curato dalla compagnia Schuko e da Tomoko Nagao; e il laboratori di improvvisazione di Anna Ajmone.

Gli appuntamenti:

ore 17.30 Museo Archeologico San Lorenzo, performance laboratorio di Anna Ajmone.

ore 19.30 Cortile Federico II, performance di Totem.

179 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online