Domenica, 09 agosto 2020 - ore 11.25

Cremona Padania Acque: ‘Dove bere’, la nuova funzionalità di AcquaTap

Nuove funzionalità per restare al passo con i tempi. Padania Acque è smart: sempre più servizi sono a prova di click. AcquaTap, l’app della società che gestisce il servizio idrico integrato in provincia di Cremona, è stata integrata con una nuova funzionalità, “Dove bere”, che consente di scoprire dove si trova la fontanella più vicina a noi.

| Scritto da Redazione
Cremona Padania Acque: ‘Dove bere’, la nuova funzionalità di AcquaTap

Cremona Padania Acque: ‘Dove bere’, la nuova funzionalità di AcquaTap

Nuove funzionalità per restare al passo con i tempi. Padania Acque è smart: sempre più servizi sono a prova di click. AcquaTap, l’app della società che gestisce il servizio idrico integrato in provincia di Cremona, è stata integrata con una nuova funzionalità, “Dove bere”, che consente di scoprire dove si trova la fontanella più vicina a noi.

L’estate è alle porte e l’idratazione è fondamentale. A spasso per la città o immersi nella tranquillità della nostra campagna sarebbe buona abitudine avere con sé una borraccia di acqua, così da prevenire la disidratazione ed evitare i colpi di calore. Ma se si è stati poco previdenti, come fare? Semplice, basta cercare una fontanella di acqua fresca. Se sappiamo dov’è non è un problema, ma se non siamo del posto? E se non incontriamo nessuno per poterglielo chiedere? Da oggi problema risolto, con la nuova funzionalità di AcquaTap. Basta un click su “Dove bere” ed ecco comparire sullo schermo del proprio cellulare la mappa con la fontanella più vicina, ovunque ci si trovi.

«Della geolocalizzazione delle fontanelle della provincia va dato merito agli studenti dell’istituto Arcangelo Ghisleri di Cremona e più precisamente alla classe 4^ A Costruzioni Ambiente e Territorio Pietro Vacchelli e alla 4^A Sistemi Informatici Aziendali Beltrami che, attraverso un progetto di alternanza scuola lavoro svolto nello scorso anno, hanno reso possibile tutto ciò – spiega il Presidente di Padania Acque, Claudio Bodini -. Un ringraziamento va al dirigente prof. Alberto Ferrari e agli insegnanti proff. Maurizio Marchisio, Ruggero Poli, Gloria Lazzari e Pietro Margherita dell’istituto Ghisleri che, con i tecnici di Padania Acque, hanno condotto per mano gli studenti nel progetto e reso possibile la realizzazione dell’applicazione».

Oltre alla localizzazione delle oltre 600 fontanelle e delle 40 casette dell’acqua nella nostra provincia, AcquaTap consente di accedere ai servizi on-line direttamente dal proprio smartphone. Autoletture, punti di analisi per verificare parametro per parametro la qualità della tua acqua, stato degli interventi aggiornato, segnalazione guasti: tutto questo, e altro ancora, con un’app gratuita, veloce e semplice da usare.

Cremona, 22 giugno 2020

 

233 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online