Sabato, 15 maggio 2021 - ore 14.18

Cremona Sei mil per l’adeguamento sismico scuole ‘Virgilio” e “Anna Frank’

Grazie al finanziamento dal Ministero dell’Istruzione e all’importante investimento da parte del Comune

| Scritto da Redazione
Cremona Sei mil per l’adeguamento sismico scuole ‘Virgilio” e “Anna Frank’

Cremona Sei milioni di Euro per l’adeguamento sismico delle scuole ‘Virgilio” e “Anna Frank’

Grazie al finanziamento dal Ministero dell’Istruzione e all’importante investimento da parte del Comune

Cremona, 16 aprile 2021 – Tra i diversi interventi candidati dal Comune di Cremona a Regione Lombardia per essere ammessi a finanziamento per il Piano annualità 2020 dal Ministero dell'Istruzione, per l'adeguamento sismico di alcuni edifici scolastici, sono stati al momento finanziati quelli riguardanti le scuole secondarie di primo grado “Virgilio” e “Anna Frank”.

Per la “Virgilio” l’importo complessivo dell'intervento ammonta a 3.487.000,00 Euro di cui 2.789.600,00 finanziati dal Ministero dell'Istruzione e 697.400,00 Euro saranno a carico del Comune di Cremona. Per quanto riguarda la scuola “Anna Frank” l’importo complessivo dell'intervento è di 2.520.000,00 Euro, di cui 2.016.000,00 finanziati dal Ministero dell'Istruzione, mentre il cofinanziamento da parte del Comune ammonta a 504.000,00 Euro.

Si prevede di avviare gli interventi nel 2022, dopo la redazione dei progetti definitivi ed esecutivi e le relative procedure di carattere amministrativo.

“La messa in sicurezza degli immobili comunali che ospitano scuole è stata e rimane una priorità dell’Amministrazione comunale”, dichiara il Vice Sindaco ed Assessore al Patrimonio Andrea Virgilio che aggiunge: “Un impegno davvero straordinario che in questi anni ha permesso di realizzare lavori in numerosi edifici scolastici attraverso l’esecuzione di diagnosi antisismiche, la sistemazione di solai e soffitti, il rifacimento di spazi adibiti a palestre e la rimozione di amianto. Grazie a questi ultimi cospicui finanziamenti, integrati da importanti risorse che come Amministrazione abbiamo deciso di impegnare, potremo proseguire con determinazione su questo fronte in quanto riteniamo tali opere prioritarie nell’ambito della riqualificazione del nostro patrimonio immobiliare”.

165 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online