Sabato, 03 dicembre 2022 - ore 06.55

Cremona.32 giovani conseguiranno il titolo di Ingegneria

| Scritto da Redazione
Cremona.32 giovani conseguiranno il titolo di Ingegneria

SESSIONE DI LAUREA AL POLITECNICO DI MILANO
Domani martedì 27 settembre giornata di sessioni di laurea per il
Politecnico di Milano. Anche nel Polo cremonese 32 giovani conseguiranno il
titolo in Ingegneria. A partire dalle ore 14:00 le commissioni di laurea
esamineranno le tesi e ascolteranno le presentazioni dei candidati.

Le discussioni delle tesi sono pubbliche e questa sarà una buona occasione
anche per i ragazzi che interessati ai Corsi in Ingegneria per valutare dai
lavori presentati quali siano le attività richieste agli ingegneri da parte
del mondo del lavoro. Infatti, molte delle tesi elaborate partono da una
esperienza di stage in azienda. Arvedi Tubi Acciaio, Tamoil, AEM, POL.ME.C,
Control System hanno ospitato alcuni dei laureandi di questa sessione ed
hanno permesso loro di arrivare alla laurea con un curriculum arricchito da
una stimolante esperienza lavorativa.

Per tre ragazzi , Riccardo Ancona, Alessandra Buccella e Cristian Sidoti, la
laurea non rappresenta solo il conseguimento di un titolo di studio, ma il
compimento di un Percorso d'Eccellenza che hanno iniziato tre anni fa e che
hanno portato a termine con grande impegno e ottimi risultati.

Dimostrandosi propositivi e dinamici fin dai primi mesi, hanno proseguito la
loro carriera con entusiasmo, tanta volontà e determinazione, comprendendo a
pieno le logiche dell'opportunità che è stata offerta loro.

Infatti l'obiettivo dei Percorsi di Eccellenza è stimolare giovani diplomati
ad alto potenziale verso una formazione scientifico/tecnica che possa
indurli a comprendere fin dai primi anni di studio le logiche di
comportamento richieste dalle aziende: meritocrazia, impegno costante,
propositività e senso di responsabilità.

L'iniziativa prevede un premio in denaro di 5.000 euro e un percorso di
formazione avanzata che include stage estivi presso importanti aziende
italiane ed estere, lezioni di inglese professionale, periodi di studio
all'estero, incontri diretti con Top Manager, corsi di approfondimento su
Business Planning, Project Management ed eBusiness.

Anche quest'anno l'esperienza si ripete per altre 10 promettenti matricole
che iniziano ora il loro percorso di crescita nel mondo universitario.
Filippo Maria Renga, coordinatore dell'iniziativa, evidenzia che "l'esito
delle precedenti edizioni è andato oltre le aspettative. Gli ottimi
risultati conseguiti ci hanno consentito di riproporre e ampliare questa
iniziativa anche per questo anno accademico, forti della fiducia che le
aziende finanziatrici ripongono in questo progetto che permette loro di
"prenotarsi" così i nostri migliori studenti.

Alcune aziende hanno addirittura scelto di dedicare il percorso ad un tema
specifico: "imprenditorialità femminile", "servizi Mobile", "marketing
digitale" e "internazionalizzazione".

Segue l'elenco dei candidati ed il titolo della tesi divisi per corso di
studio:

INGEGNERIA PER L'AMBIENTE ED IL TERRITORIO

Cognome Nome - Titolo tesi

1.Bucci Annachiara - Valutazione impatto economico strategie di
recupero dell'area Lambro-Seveso-Olona
2.Caviglia Marco Giacomo - Trasformazione di usi e coperture del
suolo, lettura plurale di un'area del pavese tra il 1999 e il 2007
3.Errante Federica - Dimensionalemto di un sistema idrico integrato:
acquedotto civile e collettore fognario in località Cerreto - Piacenza
4.Lanzi Andrea - Analisi critica del caso dell'atrazina e del suo
rischio ambientale
5.Reggi Enrico Maria - I cambiamenti degli usi del suolo negli
strumenti urbanistici a Cremona
6.Rossetti Erika Viola - Eco-bilancio e gestione dei rifiuti per
un'azienda metallurgica
7.Santi Claudio - Trasformazione di usi e coperture del suolo, lettura
plurale di un'area del pavese tra il 1999 e il 2007

 
INGEGNERIA GESTIONALE

Cognome Nome - Titolo tesi

1.Bazzi Andrea - Nuovo approccio all'analisi e al monitoraggio di un
processo produttivo: il caso reale di un panificio industriale
2.Bilancia Marianna - Business Game
3.Bonini Luca - Value Co-Creation: elaborazione di un modello generale
per il posizionamento di un'azienda nella migrazione verso il paradigma N=1,
R=G
4.Bonvini Gaia - Internet of Things: analisi degli ambiti applicativi
e delle principali iniziative a supporto delle attività logistiche
5.Buccella Alessandra - CRM 2.0: alcuni Casi di Studio
6.Cerri Elisa - Social Network a supporto dell'e-Commerce: analisi
delle iniziative italiane
7.Chiodi Cristina - Business Game
8.Donati Alessandra - Business Game
9.Ginelli Maddalena - Business Game
10.Lazzari Damiano - Internet of Things: analisi degli ambiti
applicativi e delle principali iniziative a supporto delle attività
logistiche
11.Migliani Niccolò - Valutazione dell'incidentalità stradale: analisi
metodologica e caso di studio
12.Modafferi Giovanni - L'incidentalità stradale in Lombardia: modello
interpretativo e valutazione sulla provincia di Brescia
13.Prati Lorenzo - Social Network a supporto dell'e-Commerce: analisi
delle iniziative italiane
14.Sacchini Giovanni - Business Game
15.Sidoti Cristian - Il Customer Relationship Management nella vendita
di servizi Telco
16.Silvestri Simone - Nuovo approccio all'analisi e al monitoraggio di
un processo produttivo: il caso reale di un panificio industriale
17.Tirloni Luca - Internet of Things: analisi degli ambiti applicativi
e delle principali iniziative a supporto delle attività logistiche
18.Vailati Mario Antonio - La collaborazione tra PMI: uno schema di
valutazione applicato al caso POL.ME.C.

INGEGNERIA INFORMATICA

Cognome Nome - Titolo tesi

1.Achilli Silvia - Progetto di Ingegneria del Software
2.Ancona Riccardo - Progetto di Ingegneria del Software
3.Caletti Claudio - Progetto di Ingegneria del Software
4.Ditta Alessandro - Progetto di Ingegneria del Software
5.Girelli Andrea - Realizzazione di un software per prevenire il
contagio dovuto al batterio MRSA all'interno dell'ospedale di Cremona
6.Lucini Paioni Alberto - Progetto di Ingegneria del Software

Zucchinelli Federico - Studio di un protocollo Custom per comunicazioni
digitali su linea seriale tra dispositivi eterogenei

2172 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria