Venerdì, 02 dicembre 2022 - ore 16.17

Due concerti ‘magici’ per la città MagicaMusica torna a Crema in grande stile.

Due gli appuntamenti nel mese di settembre: il 12 per gli ospiti della rsa di via Zurla e il 25 grande show al Campo di Marte

| Scritto da Redazione
Due concerti ‘magici’ per la città MagicaMusica torna a Crema in grande stile.

Due concerti ‘magici’ per la città MagicaMusica torna a Crema in grande stile.

Due gli appuntamenti nel mese di settembre: il 12 per gli ospiti della rsa di via Zurla e il 25 grande show al Campo di Marte



Crema, 6 settembre 2021 – Due concerti indimenticabili per condividere musica oltre le barriere. È questo il regalo pensato dall’orchestra MagicaMusica, diretta dal maestro Piero Lombardi, alla città di Crema. Dopo il successo riscosso nella giornata di ieri a Cingia de Botti, Piero Lombardi, in compagnia dell’assessore al welfare del Comune di Crema Michele Gennuso, del presidente dell’associazione 1870 Banca popolare Antonio Chessa e della presidente della Fondazione Benefattori Cremaschi Bianca Baruelli, ha presentato due spettacoli di settembre degni di nota, patrocinati dal Comune di Crema e dall’associazione 1870.



Il primo è il concerto affettuoso, in programma domenica 12 settembre alle ore 16 presso la Rsa di via Zurla a Crema, è rivolto ai soli ospiti della struttura ed è inserito nella rassegna di fine estate della Fondazione Benefattori Cremaschi “l’Età della saggezza”. “E’ un modo – ha detto Lombardi – per stare accanto alle persone più anziane, che hanno sofferto di più durante il periodo di emergenza sanitaria”. Un modo ancora diverso, dopo il video realizzato durante il lockdown sulle note di While my guitar gently weeps di George Harrison, per dire grazie anche agli operatori sanitari.

Il secondo evento, in programma sabato 25 settembre alle ore 16 presso il campo di Marte chiude la prima edizione del Magicorinascimento e mette in mostra le città fantastiche, immaginate dagli artisti durante il laboratorio di scrittura creativa svolto lo scorso novembre e realizzate su tela durante le lezioni di Magicoatelier.

“In quell’occasione presenteremo tutto ciò che siamo: arte, bellezza, musica e divertimento”. L’iniziativa gode anche del patrocinio di Regione Lombardia e del Ministero del lavoro e delle politiche sociali. In caso di maltempo l’evento verrà posticipato a domenica 26 settembre. Ingresso libero con green pass.



L’obiettivo dell’associazione è quello di offrire a persone con disabilità occasioni di svago. “Non svolgiamo attività terapeutica, ma facciamo in modo che le persone con disabilità possano vivere la vita al meglio”. “Non fate terapia, ma vi prendete cura delle persone” è intervenuto l’assessore al welfare Michele Gennuso. “Lo fate mettendo al centro non la disabilità, ma le abilità. Al pari degli atleti paralimpici, dimostrate che con la testa e con il cuore si può arrivare ovunque”. Secondo Gennuso, le attività di MagicaMusica “sono buone prassi da imitare, capaci di valorizzare differenti approcci e diversi ambiti: “dal volontariato, alla socializzazione, fino alla didattica.

Di recente citata anche come “buona prassi” nel convegno internazionale di Erickson sull’età adulta, MagicaMusica “valorizza diverse professionalità per il bene degli artisti”.



Per Bianca Baruelli è stato “un onore poter organizzare la nostra festa con questa realtà. Un modo per dire che le fragilità possono e vogliono unirsi per colmare il vuoto e la lontananza di questi mesi”. Sulla stessa linea d’onda Antonio Chessa: “MagicaMusica è al fianco delle persone con disabilità e rappresenta un valore aggiunto per la nostra comunità. Ecco perché abbiamo sostenuto da subito questo progetto. In questo periodo di difficoltà il nostro obiettivo è stato quello di aiutare la comunità, avendo avvertito un forte senso di responsabilità. Per questo, dopo la Fondazione benefattori e l’ospedale, abbiamo voluto sostenere anche MagicaMusica”.

648 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online