Venerdì, 26 febbraio 2021 - ore 13.58

Elezioni.Molti esponenti del 3° settore sono candidati

| Scritto da Redazione
Elezioni.Molti esponenti del 3° settore sono candidati

ALLE ELEZIONI POLITICHE DEL 24-25 FEBBRAIO 2013 MOLTI I CANDIDATI PROVENIENTI DALL'ASSOCIAZIONISMO E DAL TERZO SETTORE. IL 30 GENNAIO IL FORUM ELEGGE IL NUOVO PORTAVOCE
Terzo settore e "società politica": saranno una decina almeno gli esponenti di spicco dell'associazionismo che porteranno la loro esperienza sociale e civile nel prossimo Parlamento, in vista delle elezioni del 24 e 25 febbraio. Oltre a loro è facile rintracciare anche altre candidature "sociali" provenienti da esperienze territoriali. Analizziamo rapidamente cosa è successo in questi giorni in termini di candidature e liste. A Filippo Fossati, presidente Uisp, candidato nella testa di lista in Toscana, si è aggiunto anche Paolo Beni, presidente nazionale Arci.
Andrea Olivero, dimissionario presidente Acli, è candidato con Mario Monti. Il consiglio nazionale del 15 gennaio dovrebbe nominare il suo sostituto per guidare l’organizzazione fino alla scadenza naturale del 2016. Olivero si è sospeso anche dalla carica di portavoce del Forum del Terzo settore, che il prossimo 30 gennaio a Roma terrà l'Assemblea nazionale elettiva.
Unhcr: l’Alto commissariato Onu per i rifugiati dovrà sostituire la portavoce Laura Boldrini, che lascia una carica ricoperta dal 1998 per candidarsi con Sel. Insieme a lei è candidato anche Giulio Marcon, portavoce della campagna Sbilanciamoci.
Tavola della Pace: Flavio Lotti, portavoce da sempre di questo cartello che include molte organizzazioni, è candidato con la lista Ingroia. Nella stessa lista "arancione" è candidata anche Gabriella Stramaccioni, direttrice di Libera e attuale braccio destro di don Luigi Ciotti, della quale ricordiamo anche una lunga militanza Uisp, come atleta e dirigente nazionale.
Il Centro nazionale volontariato, storica organizzazione lucchese che ha legato il suo nome a Maria Eletta Martini, dovrà rinunciare al'attuale presidente, Edo Patriarca, candidato dal Pd in Piemonte.
Infine,pur non essendo un’organizzazione del terzo settore, la federazione nazionale della stampa italiana ha avuto con la presidenza di Roberto Natale, ora candidato con Sel, una decisa caratterizzazione sociale sui temi dei diritti e dell'immigrazione (Carta di Roma). (Fonte: Redattore sociale)

 

727 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria