Mercoledì, 12 maggio 2021 - ore 23.01

Elisabetta Strada (LCE) LOMBARDIA PRENOTAZIONE VACCINO ANTI COVID NON FUNZIONA

Speriamo che Poste Italiane possa risolvere e non dimentichiamo i 150mila over 80 che oggi mancano all’appello

| Scritto da Redazione
Elisabetta Strada (LCE) LOMBARDIA PRENOTAZIONE VACCINO ANTI COVID NON FUNZIONA

Elisabetta Strada (LCE) SANITA’ LOMBARDIA – PRENOTAZIONE VACCINO ANTI COVID IL SISTEMA NON FUNZIONA

“Che la prenotazione per il vaccino Covid-19 non stia funzionando lo ammettono anche Moratti e Bertolaso: speriamo che Poste Italiane possa risolvere e non dimentichiamo i 150mila over 80 che oggi mancano all’appello.”

“SMS di convocazione per il vaccino anti Covid-19 che arrivano due ore dopo l’orario fissato per l’inoculazione; oppure all’1 di notte con convocazione di un over 80 alle 8 del mattino; oppure che ancora non arrivano, dopo 2 settimane e mezzo dall’attivazione della piattaforma regionale di prenotazione, elenca Elisabetta Strada (Consigliere regionale Lombardi Civici Europeisti). Tutti episodi reali verificatisi con la piattaforma di ARIA e citati stamane da noi Consiglieri in Commissione Sanità, su segnalazione diretta dei cittadini”.

“Il risultato è che si buttano dosi preziose di vaccino, che si gettano nell’ansia gli anziani, che si costringono i cittadini a rifare tutta la trafila e che, insomma, le cose funzionano veramente male, prosegue Strada.

Al punto che, oggi, lo hanno finalmente ammesso gli stessi Letizia Moratti e Guido Bertolaso, con tanto di agenzie stampa.”

“Spero che le cattive notizie sulla gestione vaccinale anti Covid-19 finiscano davvero qui – commenta la Consigliera civica- e che la buona notizia di oggi -annunciata in Commissione proprio dall’Assessore al Welfare lombardo Moratti- risolva davvero i molteplici problemi gestionali sotto gli occhi di tutti: fra 3 settimane – ha infatti dichiarato- sarà operativa, come in altre Regioni e gratuitamente, la piattaforma di Poste Italiane, che coinvolgerà portale, call center, uffici postali e postini. E ci auguriamo che sia la svolta attesa da tutti”.

“Aggiungo solo che mi sono raccomandata con l’Assessore di non dimenticare i 150.000 over 80 che mancano all’appello delle prenotazioni, visto che su 700.000 anziani lombardi over 80 ne risultano infatti al momento prenotati solo 550.000. E’ probabile che qualcuno di loro non voglia farsi vaccinare, ma 150.000 missing all’appello sono davvero troppi. E non vanno né lasciati indietro né tantomeno dimenticati”.

Così dichiara Elisabetta Strada, Consigliere regionale dei Lombardi Civici Europeisti

475 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online