Mercoledì, 19 giugno 2019 - ore 23.59

Emergenza al confine, arrestati 5 migranti

Nell'ambito dell'emergenza migratoria al confine comasco, nella giornata di ieri la Polizia di Frontiera di Ponte Chiasso ha tratto in arresto 5 migranti consegnati dalla Svizzera in riammissione semplificata in ottemperanza ai vigenti accordi bilaterali. In un primo caso 4 soggetti, un uomo e tre donne, sono stati controllati al valico di Brogeda a bordo di un bus partito da Milano e...

| Scritto da Redazione
Emergenza al confine, arrestati 5 migranti

Nell'ambito dell'emergenza migratoria al confine comasco, nella giornata di ieri la Polizia di Frontiera di Ponte Chiasso ha tratto in arresto 5 migranti consegnati dalla Svizzera in riammissione semplificata in ottemperanza ai vigenti accordi bilaterali. In un primo caso 4 soggetti, un uomo e tre donne, sono stati controllati al valico di Brogeda a bordo di un bus partito da Milano e diretto in Germania; esibivano tutti una carta di identità rilasciate una dal Comune di Milano e tre di Bergamo da cui risultavano cittadini italiani. Presi in consegna dalla Polizia, da attente verifiche emergeva la totale falsità dei documenti e gli stessi dichiaravano di essere cittadini eritrei. Tutti venivano tratti in arresto per possesso di documenti falsi validi per l'espatrio in base alla normativa antiterrorismo.Consegnato in riammissione anche un cittadino tunisino di 36 anni fermato dalle guardie di confine svizzere nella stazione di Chiasso a bordo di un treno proveniente da Milano. Dalla verifica delle impronte digitali la Polizia appurava che lo straniero era destinatario di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Genova il 14.09.2016 per violenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale.

908 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria