Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 17.01

Enel : Check Up Linee Elettriche province di Lodi, Cremona e Pavia

Controlli incrociati da terra e anche dal cielo Da terra e anche dal cielo, controlli incrociati di Enel per garantire un servizio elettrico di qualità, efficiente e continuo, sulle province di Lodi, Cremona e Pavia.

| Scritto da Redazione
Enel : Check Up Linee Elettriche province di Lodi, Cremona e Pavia Enel : Check Up Linee Elettriche province di Lodi, Cremona e Pavia

Enel Distribuzione Lombardia darà il via nel mese di Aprile a un importante check-up aereo sulle linee elettriche di media tensione con un elicottero specializzato che sorvolerà le città e i territori della bassa Lombardia.

Enel monitorerà lo stato di salute di circa 1.250 km di linee aeree di media tensione e di centinaia di sezionatori aerei di manovra; si tratta di una rete elettrica che alimenta 1.600 cabine elettriche di trasformazione e 940 posti di trasformazione a palo che forniscono energia a 124.300 clienti di bassa tensione e a 517 clienti di media tensione. Nel dettaglio, la verifica con elicottero comincerà dalla provincia di Pavia,sul cui territorio cittadino e provinciale saranno ispezionati 900 km di rete; si passerà poi ai circa 350 km di rete sulle provincie di Lodi e Cremona.

La verifica con elicottero, effettuata attraverso tecnologie di ultima generazione, consiste nell'ispezione delle linee elettriche aeree, difficilmente controllabili da terra, e rientra nell'ambito delle attività di manutenzione preventiva delle linee elettriche. I voli sulle linee consentono la rilevazione visiva, ad elevata risoluzione, di eventuali anomalie e la ripresa video della situazione degli impianti. Durante le ispezioni viene posta particolare attenzione alla presenza di piante nelle immediate vicinanze dei conduttori, allo stato dei sostegni, delle mensole, degli isolatori e dei posti di trasformazione su palo. Questa tipologia di controllo viene effettuato con le linee elettriche in tensione, senza ricorrere a interruzioni del servizio e quindi senza disagio per la clientela.

 Al controllo aereo fa seguito l'analisi di dettaglio dei dati registrati e le eventuali ispezioni mirate dei tecnici Enel che definiscono il successivo piano di interventi. L'ispezione eliportata si concluderà entro fine maggio, salvo fenomeni di maltempo che potrebbero rallentare i lavori di alcuni giorni; a seguire le Zone di Lodi-Cremona e Pavia avvieranno la fase operativa sul campo in virtù delle esigenze di intervento rilevate nel corso delle ispezioni eliportate. Nei prossimi mesi le operazioni proseguiranno in altre aree della Lombardia a partire dal territorio delle provincie di Mantova e Brescia.

1114 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online