Venerdì, 15 novembre 2019 - ore 00.50

ENEL RIDURRA’ DEL 70% LE EMISSIONI DI GAS A EFFETTO SERRA ENTRO IL 2030

Enel rafforza la sua posizione di leader nella transizione energetica accelerando il suo percorso verso la decarbonizzazione, tagliando drasticamente le sue emissioni rispetto ai livelli del 2017, come certificato dall’SBTi, un’iniziativa globale che valida le strategie di decarbonizzazione aziendali

| Scritto da Redazione
ENEL RIDURRA’ DEL 70% LE EMISSIONI DI GAS A EFFETTO SERRA ENTRO IL 2030

ENEL RIDURRA’ DEL 70% LE EMISSIONI DI GAS A EFFETTO SERRA ENTRO IL 2030

Enel rafforza la sua posizione di leader nella transizione energetica accelerando il suo percorso verso la decarbonizzazione, tagliando drasticamente le sue emissioni rispetto ai livelli del 2017, come certificato dall’SBTi, un’iniziativa globale che valida le strategie di decarbonizzazione aziendali

Il nuovo impegno, che segue quello delle Nazioni Unite per limitare l’aumento massimo delle temperature di 1,5°C rispetto ai livelli preindustriali, segna un significativo passo avanti verso il conseguimento dell’obiettivo di emissioni zero nel 2050

Nel percorso verso le emissioni zero, entro il 2021 il Gruppo Enel accrescerà la propria capacità rinnovabile di oltre il 25%, riducendo nel contempo la capacità termoelettrica di oltre il 15% dai livelli attuali

Roma, 18 settembre 2019 – Enel si impegna a ridurre del 70%  le proprie emissioni dirette di gas a effetto serra per kWh entro il 2030, rispetto ai valori del 2017, confermandosi quale early adopter dell’obiettivo di riduzione delle emissioni in linea con l’aggiornamento dell’aprile 2019, certificato dalla Science Based Targets initiative (SBTi).

Enel si è inoltre impegnata a ridurre del 16% le proprie emissioni indirette associate alla vendita di gas naturale sul mercato retail entro il 2030, rispetto ai dati dell’anno 2017.

(vedi allegato)

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

383 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online