Sabato, 10 aprile 2021 - ore 17.17

F.I. e Viva CR inviano Lettera a Paolo Carletti e tutti C.C. su Piano Energetico

Irrispettoso far deliberare il C.C. del 1° febbraio ‘Nuovo piano energetico ambientale’ senza che l’opposizione non abbia avuto la possibilità di vedere le carte ed essere coinvolta

| Scritto da Redazione
F.I. e Viva CR inviano Lettera a Paolo Carletti e tutti C.C. su Piano Energetico

Forza Italia e Viva Cremona inviano Lettera aperta a Paolo Carletti e tutti C.C. su ‘Nuovo piano energetico ambientale’

Irrispettoso far deliberare il C.C. del 1° febbraio ‘Nuovo piano energetico ambientale’ senza che l’opposizione non abbia avuto la possibilità di vedere le carte ed essere coinvolta

Gentilissimi colleghi Consiglieri, nel prossimo Consiglio Comunale convocato per lunedì 1 febbraio alle ore 14.30, tra i vari argomenti di trattazione saremo chiamati a confrontarci ed a  esprimere un voto anche sull'ordine del giorno "Nuovo piano energetico ambientale" primo firmatario Roberto Poli.

 Il citato documento è relativo al tavolo di concertazione territoriale (Steering Committee) avviato dal Comune di Cremona con Linea Group Holding spa (gruppo A2A), Aem Cremona spa e Padania Acque che ha identificato le linee strategiche per la generazione a Cremona di un nuovo ciclo energetico ambientale.

L'esito dei lavori del tavolo, Memorandum of Understanding con schede allegate,  è stato approvato con Deliberazione di Giunta n. 8 del 20 gennaio 2021.

La relativa  documentazione ad oggi non è mai stata oggetto di alcuna Commissione o Ufficio di Presidenza.

Nella Commissione Ambiente convocata  in data 25 giugno e 14 ottobre 2020 non si è mai fatto cenno al citato tavolo, anche solo a livello di comunicazione vista la strategicità dell'argomento trattato, nemmeno per dare notizia ai Consiglieri dell'avvio dello studio a seguito dell'approvazione del protocollo d'intesa tra i soggetti partecipanti allo stesso approvato con Deliberazione di Giunta n. 57 del 27 maggio 2020.

Forse perché l'Assessore all'Ambiente Simona Pasquali non è nemmeno tra i componenti del tavolo in rappresentanza del Comune di Cremona al quale invece siedono il Sindaco Galimberti, il Vice Sindaco Virgilio e, non si comprende a che titolo, Francesco Casella.  

In tutta coscienza vi chiediamo quindi in che modo siamo stati messi in grado da Sindaco e Giunta di dar vita ad un confronto approfondito e costruttivo e ad esprimerci in merito al Memorandum senza aver mai avuto la possibilità di incontrare i partecipanti al tavolo al fine di una illustrazione tecnico/politica dello stesso? Cosa tra l'altro che Sindaco  e Giunta hanno ritenuto opportuno fare nei giorni scorsi con le Associazioni Ambientaliste che hanno avuto il privilegio di sedere ad un tavolo con i protagonisti dello studio ancora prima che lo stesso fosse presentato a chi nella massima istituzione, il Consiglio Comunale, rappresenta i cittadini.

Non vi sembra irrispettoso e offensivo che per poter essere coinvolti in una delle partite più importanti e strategiche per la nostra città ci sia bisogno di un ordine del giorno che impegni SIndaco e GIunta a farlo? A che titolo siamo  interpellati, come scritto nell'ordine del giorno, a chiedere a Sindaco e Giunta di proseguire in questo lavoro così innovativo quando non siamo mai stati coinvolti sul suo inizio? O a costruire percorsi e occasioni di ricerca fondi per sostenere progetti, specialmente quelli  sperimentali, che nessuno ci ha mai illustrato? Vi chiediamo quindi per rispetto verso l'istituzione di cui ci onoriamo di far parte e soprattutto dei cittadini che siamo chiamati a rappresentare di rinviare la discussione dell'ordine del giorno a quando saremo messi nelle condizioni di poterlo discutere nel merito. Se il Consiglio invece viene da voi interpretato non come organo di indirizzo ma semplicemente come organo di ratifica di quanto già deciso da Sindaco e Giunta allora noi ci rifiutiamo di partecipare ad una farsa a cui abbiamo già assistito più volte, che con la complicità della maggioranza sta togliendo ogni dignità e valore al confronto politico che meriterebbe di essere al centro dell'attivita' del Consiglio Comunale.

Carlo Malvezzi – FI; Federico Fasani – FI; Saverio Simi – FI; Maria Vittoria Ceraso - Viva Cremona

302 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online