Domenica, 16 dicembre 2018 - ore 21.54

FESTIVAL DEI DIRITTI A CREMONA Evento del 10 dicembre

LUNEDÌ 10 DICEMBRE ORE 21.00 TEATRO FILODRAMMATICI CREMONA, PIAZZA FILODRAMMATICI 4 70 ANNI DI DUDU LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI LIBERI, UGUALI, FRATELLI

| Scritto da Redazione
FESTIVAL DEI DIRITTI A CREMONA Evento del 10 dicembre

FESTIVAL DEI DIRITTI A CREMONA Evento del 10 dicembre

SEMINARIO DI ETICA ED ECONOMIA OGGI Venerdì 23 novembre Lavoro sola anima dell’economia, relatore prof. Giuseppe Tumminello ore 18

FESTIVAL DEI DIRITTI A CREMONA, LODI MANTOVA E PAVIA  SI PARLA DI ACCOGLIENZA 12 novembre – 22 dicembre 2018

Il Festival dei Diritti, giunto alla sua dodicesima edizione, nasce quale contenitore di eventi culturali e spazio di riflessione per le nostre città.

Dal 2018 il Festival, promosso da CSV Lombardia Sud, amplia il suo raggio di azione e di animazione, coinvolgendo tutte le città capoluoghi di provincia del nuovo CSV: Cremona, Lodi, Mantova e Pavia.

Il Festival, frutto di preziose partnership e collaborazioni con molti soggetti dei nostri territori, associazioni ed Enti del Terzo Settore, reti di associazioni ed enti pubblici, nasce con l’obiettivo di promuovere la cultura della solidarietà e della cittadinanza attiva, favorendo la partecipazione delle persone alla vita della comunità locale, attraverso un’offerta culturale di qualità. Ogni edizione è dedicata ad un tema specifico, quest’anno è stato “scelto” quello dell’ACCOGLIENZA.

Da contenitore di eventi nel tempo il Festival si è trasformato in laboratorio di idee e scambio di esperienze coinvolgendo la collettività in un percorso di consapevolezza e crescita culturale intorno al tema trattato, grazie al contributo di esperti e all’intreccio di saperi diversi.

PERCHE’?

Luisella Lunghi, Presidente CSV Lombardia Sud: “Il Festival dei Diritti vuole essere spazio, tempo e luogo di riflessione sui significati della parola “Diritti” e sul Pensiero che, nel corso della storia, ha generato un’evoluzione del suo significato. In genere questo termine è quasi sempre accompagnato da altre parole: diritti umani, diritti dell’infanzia, diritti delle donne, diritto alla salute, alla vita, al lavoro, diritti degli animali e via discorrendo e su questo concetto si sono basate Costituzioni, leggi, norme; sulla difesa e la tutela dei Diritti sono state intraprese nel tempo battaglie culturali e politiche, movimenti civici e religiosi: insomma il tema è sempre attuale poiché ogni giorno, in qualche parte del mondo, i Diritti sono ancora negati, vilipesi, cancellati e questo comporta un incoraggiamento a tutti coloro che invece si sentono di sostenerli, difenderli, tutelarli e promuoverli. Il tema centrale intorno a cui si è tessuto il programma del Festival è ACCOGLIENZA e gli eventi proposti in cartellone ci faranno conoscere le diverse e molteplici declinazioni del suo significato e le sue applicazioni pratiche. Anche in questo caso, infatti, il concetto di accoglienza può essere inteso sia come atteggiamento sia come processo e può essere realizzato in numerosi campi. Nel nostro caso, cioè nella programmazione annuale del centro servizi, abbiamo declinato l’accoglienza nella programmazione di interventi e attività finalizzate a far sì che le associazioni, le organizzazioni, i volontari promuovessero iniziative territoriali per costruire COMUNITA’ ACCOGLIENTI, aperte, dialoganti, comunità che si “prendano cura” dei loro abitanti, dei loro cittadini in particolare di quelli più fragili e deboli, non solo materialmente”.

Il 2018 è anche l’anno di due anniversari importanti: il 10 dicembre di 70 anni fa veniva firmata la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’uomo il cui incipit è di grande forza e impatto:  “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti, essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza” (Art.1);  50 anni fa veniva assassinato Martin Luther King la cui vita di impegno per la promozione della solidarietà e della partecipazione è ancora oggi testimonianza che possiamo costruire una società migliore: “I have a dream”, io ho un sogno diceva, che è anche il nostro sogno.

QUANDO?  Dal 12 NOVEMBRE AL 22 DICEMBRE 2018

COSA? 43 EVENTI: cinema, teatro, performance, narrazioni, incontri, mostre, musica, libri, laboratori, …

DOVE? A Cremona, Lodi, Mantova e Pavia: tanti luoghi per tanti eventi, per vivere le nostre città in modo differente.

CHI? CSV Lombardia Sud è nato dalla fusione a gennaio 2018 dei CSV di Pavia, Lodi, Mantova e Cremona. Compito del Centro di Servizio per il Volontariato Lombardia Sud è quello di lavorare con il territorio a servizio della comunità per renderla più solidale, accogliente e attenta al bene comune, attraverso il sostegno e lo sviluppo culturale del volontariato. Un mandato volto a promuovere il cambiamento sociale e a rendere il volontariato agente di sviluppo territoriale.

76 TRA ASSOCIAZIONI, RETI ED ENTI ADERENTI

CREMONA:  Acli Provinciale Cremona, Amnesty International Gruppo 288 Cremona, Anpi, Anpc, Archivio Di Stato, Associazione Nazionale Divisione Acqui, Associazione 25 Aprile, Circolo Acli Oscar Romero Cremona, Comune di Cremona, Corso di Perfezionamento di Critica della Società Università Bicocca di Milano, Cultura Partecipata, Fondazione Comunitaria, Provincia di Cremona, Ufficio Scolastico Territoriale.

LODI: CFP, Il Pellicano, Il Gabbiano, Il Mosaico, Movimento Lotta Fame nel Mondo, Umanità Lodigiana in Cammino.

MANTOVA: Amnesty Mantova, Arcigay La Salamandra, Arci Mantova, Associazione Colibrì, Libera Mantova, Playarte Communication, Progetto Cittadinanza e Costituzione, Progetto Vivi Amo Mantova, Rete di Mantova per la Pace.

PAVIA : Amici dei Boschi Onlus, Anffas Pavia Onlus, Arciragazzi Giocolarte, Arcobaleno dei Sogni, Associazione Latino Americana Cremona, Associazione Pavese Parkinsoniani, Associazione Culturale Antigone, Banca del Tempo Pavia, Biblions, Biblioteca Universitaria di Pavia, C.A.F.E., Caritas Pavia, Calypso il Teatro per il Sociale, Casa del Giovane, Casa Miriam di Arimo, Chiesa Valdese di Pavia, Ci Siamo Anche Noi Onlus, Comitato Unico di Garanzia dell’Università di Pavia, Comune di Pavia, Coop Lombardia Comitato Soci Zona Pavia, Coop. Soc. Il Balancin, Coop. Soc. Progetto Con-Tatto, Coop. Soc. Villa Ticinum (Sprar Pavia), Csv Net, Csvnet Lombardia, Comitato Provinciale Anpi Pavia, Comunità di Sant’Egidio Pavia, CSE Samarkanda, Gruppo 037 Amnesty International di Pavia, Fondazione per lo Sviluppo dell’Oltrepò Pavese, Fondazione Mondino, Fondazione Teatro Fraschini, GVC Gruppo di Volontariato Civile, Gruppo Kos, Harmonia Mundi, Il Sentiero dei Piccoli, Liberi Saperi, Liberi Svincoli, Presidio Libera Pavia, Residenza Sanitaria per Disabili Gerolamo Emiliani, Rotary Club Pavia Minerva, Servizi Sociali Autogestiti, Sportello Antidiscriminazioni del Comune di Pavia, Nuova Libreria Il Delfino, Sogni E Cavalli Onlus, Unicef Comitato Provinciale di Pavia, Universi Sensibili.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: CSV LOMBARDIA SUD

Pavia, 9 novembre 2018

 ---------------------------

FESTIVA DIRITTI IL PROGRAMMA DI CREMONA

VENERDÌ 23 E VENERDÌ 30 NOVEMBRE ORE 18.00 SEDE ACLI PROVINCIALE, VIA CARD MASSAIA 22 SEMINARIO DI ETICA ED ECONOMIA OGGI Venerdì 23 novembre Lavoro sola anima dell’economia, relatore prof. Giuseppe Tumminello. Venerdì 30 novembre Il ruolo della banca in un’economia sana, relatore Amilcare Dondé. La relazione tra Etica ed Economia intercetta i grandi temi che provocano la società di oggi, tra questi anche quelli del diritto al lavoro, il diritto all’accoglienza, il diritto da avere un sistema economico coerente con i principi contenuti nelle dichiarazioni che tutelano i diritti umani. I due incontri proposti dal Circolo Acli Oscar Romero, all’interno del più ampio percorso di Seminari su Etica ed Economia, offrono l’occasione di una lettura critica dei fenomeno del nostro tempo e uno spunto per esercitare buone pratiche di cittadinanza attiva. A cura di Circolo Acli Oscar Romero Cremona in collaborazione con Acli provinciale Cremona.

MARTEDÌ 4 DICEMBRE ORE 21.00 TEATRO FILODRAMMATICI CREMONA, PIAZZA FILODRAMMATICI 4 PROIEZIONE FILM DOCUMENTARIO “1938 - DIVERSI” Nell’anniversario della promulgazione delle leggi razziali, una riflessione col contributo del più recente documentario presentato al Festival di Venezia 2018. Conferenza e incontro con il regista Giorgio Treves. Il 4 dicembre alle ore 16.30 nell’Aula Magna dell’Istituto Ghisleri (Via Palestro 35) si terrà una proiezione riservata agli insegnanti nell’ambito del percorso formativo triennale dedicato agli insegnanti delle scuole del territorio “Conoscere la Costituzione, formare alla cittadinanza” in collaborazione con l’Agenzia formativa “Proteo Fare Sapere”. Il 5 dicembre alle 8.30 al teatro Filodrammatici si svolgerà una proiezione riservata agli studenti. A cura di Associazione 25 Aprile, in collaborazione con Comune di Cremona, Provincia di Cremona, Cultura Partecipata, Fondazione Comunitaria, Ufficio Scolastico Territoriale, Archivio di Stato, ANPI, ANPC, Associazione Nazionale Divisione Acqui, Corso di perfezionamento di critica della società - Università Bicocca di Milano.

LUNEDÌ 10 DICEMBRE ORE 21.00 TEATRO FILODRAMMATICI CREMONA, PIAZZA FILODRAMMATICI 4 70 ANNI DI DUDU LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI LIBERI, UGUALI, FRATELLI Premiazioni del concorso di poesia e prosa per alunni della Scuola Secondaria di primo grado sul tema “Liberi, uguali, fratelli” tratto dagli artt. 1 e 2 della DUDU. A seguire concerto musicale con brani pop e rock italiani e stranieri. Iniziativa nell’ambito della Giornata Internazionale dei Diritti Umani. L’evento si propone, attraverso lo strumento diretto e immediato dell’arte - poesia, prosa e musica - di far comprendere, diffondere e promuovere i valori fondanti della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, specialmente in un momento storico come questo dove certi diritti sono ancora disattesi. A cura di Amnesty International Gruppo 288 - Cremona.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

779 visite

Articoli correlati