Domenica, 17 novembre 2019 - ore 15.52

Flai-Cgil Fare rete per la legalità in agricoltura

Presentata il 19 luglio 2016 a Roma la campagna "Coltiviamo i diritti", con molte associazioni riunite per la dignità del lavoro. Nei campi 430mila lavoratori sfruttati. Palazzoli (Flai): "Insieme sul territorio faremo il possibile per tutelarli"

| Scritto da Redazione
Flai-Cgil Fare rete per la legalità in agricoltura

Ogni anno circa 430mila lavoratori e lavoratrici vivono condizioni di sfruttamento e lavoro nero. Di questi, almeno l’80% sono stranieri e 100mila di essi vivono in condizioni di grave sfruttamento sino a comprendere casi accertati di riduzione in schiavitù. Una situazione non più accettabile, che deve essere combattuta e superata. Con questi obiettivi è nato il network "Coltiviamo i diritti" costituito da Aiab Nazionale, Asgi, Arci, Cgil Nazionale, Flai Cgil, Fondazione Di Vittorio, In Migrazione, Legambiente, Nidil Cgil, Parsec, e Res.

Si è svolta martedì 19 luglio, la conferenza stampa di presentazione in Senato della campagna nazionale per la dignità e la legalità del lavoro in agricoltura. Le organizzazioni coinvolte, spiegano, "vogliono affrontare il problema in maniera organica, ognuna a partire dalle proprie specificità e competenze, perché la difesa dei diritti di chi lavora in agricoltura è frutto di una cultura che va sviluppata su piani diversi, solo apparentemente lontani". La campagna realizzerà azioni locali concrete per combattere il lavoro illegale e le situazioni di sfruttamento in agricoltura.

Lo scopo della campagna è curare il monitoraggio del fenomeno, di allargare la partecipazione ad iniziative già in essere e creare occasioni di confronto orientate alla costruzione di politiche a livello nazionale, di individuare nei contesti territoriali soluzioni praticabili per rendere più competitive le filiere pulite, creando e rinforzando le reti locali di protezione dei lavoratori gravemente sfruttati, sostenendo le imprese sane e valorizzando le esperienze regionali positive.

Fonte : Rassegna Sindacale 

558 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria