Venerdì, 19 aprile 2024 - ore 08.53

Grecia: dilaga il lavoro nero, il governo corre ai ripari

| Scritto da Redazione
Grecia: dilaga il lavoro nero, il governo corre ai ripari

Con un tasso di disoccupazione che ha raggiunto il 27,6 per cento cresce il numero di persone disposte ad accettare qualsiasi occupazione, anche senza il versamento di contributi sociali
La diffusione del lavoro nero in Grecia ha superato “ogni limite tollerabile”. Lo ha detto il ministro del Lavoro greco, Giannis Wroutsis, presentando le nuova offensiva dell'esecutivo di Atene contro il fenomeno, molto diffuso nel Paese. Il provvedimento varato dal governo innalza le pene fino a 10.550 euro per ogni caso scoperto. I datori di lavoro, in caso di recidiva, rischiano inoltre fino alla chiusura delle imprese.

Dai controlli condotti dallo stesso Ministero e dal principale fondo pensione del paese, IKA, si è scoperto che quasi il 40 per cento dei lavoratori non erano assicurati. I fondi pensione e le compagnie di assicurazione elleniche hanno perso nel 2012 circa 6 miliardi di euro.

Con un tasso di disoccupazione che ha raggiunto il 27,6 per cento cresce il numero di persone disposte ad accettare qualsiasi occupazione, anche senza il versamento di contributi sociali: nelle isole a maggiore vocazione turistica, secondo le stime, quasi la metà dei dipendenti opera in nero.

Fonte: http://www.rassegna.it/articoli/2013/08/19/103585/grecia-dilaga-il-lavoro-nero-il-governo-corre-ai-ripari

2013-08-20

1654 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

BRUXELLES\ aise\ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA PREVENZIONE E LA CURA DEL CANCRO: 35 MILIONI DI EURO DALL’UE

BRUXELLES\ aise\ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA PREVENZIONE E LA CURA DEL CANCRO: 35 MILIONI DI EURO DALL’UE

La Commissione europea ha aperto oggi, 9 luglio, un invito a presentare proposte, con uno stanziamento di 35 milioni di euro, a favore dello sviluppo dell’analisi delle immagini medicali per la diagnosi del cancro, basata sull’intelligenza artificiale, e di altri strumenti e tecniche di analisi per la prevenzione, la previsione e la cura delle forme più comuni di cancro.