Giovedì, 13 maggio 2021 - ore 06.05

Gussola. Giovannina,una donna semplice,una vita fatta di lavoro ci ha lasciato

“Ciao mamma te ne sei andata in silenzio e senza disturbare nessuno, cosi come ti sei comportata nella vita.”

| Scritto da Redazione
Gussola. Giovannina,una donna semplice,una vita fatta di lavoro ci ha lasciato

Gussola Carrara Giovannina , una donna semplice, una vita fatta di lavoro e di sacrifici ci ha lasciato

“Ciao mamma te ne sei andata in silenzio e senza disturbare nessuno, cosi come ti sei comportata nella vita.”

Quante cose passano nella mente quando viene a mancare una persona cara, soprattutto quando è una mamma, è come rivivere i momenti significativi di una vita intensa, le immagini nitide , i ricordi, l’impegno.

Te ne sei andata due giorni dopo l’8 marzo , un giorno a te caro .

Quanta mimosa hai portato nelle case assieme ad altre compagne , dalla composizione dei mazzetti, alla distribuzione strada per strada, un appuntamento sentito e seguito.

Poi la festa dell’Unità, dove ti impegnavi ai lavori in cucina, dove gomito a gomito si costruivano simpatie e amicizie durature.

Poi il lavoro e la famiglia.

Quanti kilometri in bicicletta per recarti ai lavori nei campi , percorrendo la polverosa Stradella che collega Gussola a Solarolo Rainerio, 4 viaggi al giorno , ma il più impegnativo era quello verso mezzogiorno, dove dovevi  accellerare la pedalata per preparare il pranzo del mezzogiorno per il marito e il figlio.

E nel tardo pomeriggio  magari a preparare la calce per costruire a tempo perso ( tempo dove ci si doveva riposare dopo una giornata faticosa) la nostra casa.

Poi d’estate il lavoro alla trebbiatrice del frumento in mezzo alla polvere , ogni giorno un posto nuovo , cascine diverse.

Anche momenti felici, le prime vacanze in montagna in età avanzata ,più che vacanze erano avventure.

Il ritrovarsi tutti assieme , tu, il papà, io la Loredana e Yuri, erano belle giornate.

Poi negli anni la salute non ti è stata amica.

Te ne sei andata in punta di piedi.

I funerali si svolgeranno VENERDI 12 alle ore 11 partendo dall’Ospedale Oglio Po di Casalmaggiore, quindi presso la Chiesa di Gussola dove verrà impartita la benedizione.

Indi in macchina al cimitero locale.

Sono consentite le visite  presso la camera ardente  dell’ospedale Oglio Po, VENERDI 12 dalle 14 alle 16

Gerelli Sante

Gussola

11 marzo 2021

569 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online