Giovedì, 14 novembre 2019 - ore 01.59

Il Cisvol Cremona cambia pelle: nasce il CSV Lombardia Sud E.T.S. (Cremona, Lodi, Mantova e Pavia)

Dal 1° gennaio 2018 prende vita il Centro di Servizio per il Volontariato di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia. Staff e sedi rimarranno operative sul territorio come attualmente e saranno rafforzate da programmi d’azione comuni e servizi potenziati

| Scritto da Redazione
Il Cisvol Cremona cambia pelle: nasce il CSV Lombardia Sud E.T.S. (Cremona, Lodi, Mantova e Pavia)

Il CSV di Cremona-Cisvol sta attraversando una fase di grande cambiamento. Da due anni, infatti, ha intrapreso un percorso condiviso con i CSV di Lodi, Mantova e Pavia per migliorare la propria funzione sociale e per razionalizzare le proprie risorse sia umane che economiche in modo da potenziare i servizi che fino a oggi ha offerto. La riorganizzazione ha anche necessariamente tenuto conto delle novità e delle indicazioni fornite dall’importante Riforma del Terzo Settore che ha stabilito nuove norme e introdotto sostanziali cambiamenti anche per i CSV: ad esempio, la presenza di un CSV per ogni milione di abitanti e la messa a disposizione dei servizi per tutti i volontari degli Enti di Terzo Settore.

Nel rispetto di quanto previsto dalla nuova normativa, quindi, i CSV lombardi nel 2018 da 12 diventeranno 6; pertanto il CSV di Lodi è chiamato a costituire un unico soggetto giuridico insieme ai CSV di Cremona, Mantova e Pavia. Gli altri 2 accorpamenti frutto dell’unione di diversi CSV in Lombardia sono quelli costituiti da Monza-Brianza, Lecco e Sondrio, e quello di Como e Varese. Questi 3 nuovi Centri insieme ai CSV di Milano, di Bergamo e di Brescia, formeranno il nuovo assetto dei CSV in Lombardia.

I CSV, offrendo i propri servizi a tutti i volontari, vedranno un ampliamento della domanda da parte di tutte quelle tipologie di Enti di Terzo Settore all’interno dei quali operano volontari. In vista di questo nuovo compito i CSV hanno intrapreso una sperimentazione organizzativa per essere all’altezza delle nuove funzioni. 

Cosa cambierà per chi si è rivolto al Cisvol fino a oggi? Tutti i CSV coinvolti nell’operazione manterranno sedi operative e personale in servizio. Cambierà (e in parte è già cambiata) “la pelle” del CSV, ma non la sostanza dei servizi offerti. Si attiveranno forme di scambio e collaborazione per migliorare la qualità e l’efficacia dei servizi, si agirà sulla base di una programmazione e un budget condivisi e si promuoveranno progetti in grado di generare risorse a favore dello sviluppo delle attività territoriali.

Differente sarà il logo, il nome, differenti sono già la struttura e le grafiche del nuovo sito web. Scelte forti rispetto all’identità “storica” dei singoli CSV , dettate dalla volontà di tutti i CSV della Lombardia di presentarsi e di agire al fianco della comunità in modo più coordinato e congiunto e, come sempre, aderente alle specifiche richieste dei territori di riferimento.

Tecnicamente il CSV di Cremona procede ad una incorporazione per fusione dei CSV di Lodi, Mantova e Pavia. Il CSV di Cremona è stato individuato come sede legale non solo per la posizione geografica centrale ma per aver condiviso l’affidabilità e competenza generata dalla sua storia.

Dal 1° gennaio 2018 il CSV Lombardia Sud E.T.S. sarà operativo a tutti gli effetti. A conferma della fondamentale rilevanza dei territori rispetto alle funzioni di governo del Centro, gli organi sociali, che saranno rinnovati nei prossimi mesi, saranno composti da una equa rappresentanza proveniente dalle basi associative dei precedenti CSV delle quattro province.

Saranno proprio i cittadini  e le realtà tutte che li abitano ad alimentare un cambiamento del tessuto sociale delle comunità che faranno del CSV Lombardia Sud E.T.S., una agenzia di sviluppo territoriale.

 

Il nuovo indirizzo del sito web del CSV di Cremona è http://www.csvlombardia.it/cremona/  mentre l’indirizzo del sito regionale è http://csvlombardia.it  

I soci di Cisvol si sono riuniti  in Assemblea Straordinaria per sancire questo importante passaggio SABATO 28 OTTOBRE alle ore 10.00 a Cremona alla Cascina Moreni (Via Pennelli1), mentre martedì 7 novembre alle 18.00, nei locali di Via San Bernardo 2, avverrà la presentazione del Bando Volontariato 2018 (scadenza 15 dicembre): a disposizione ci sono 3 milioni di euro, 2 messi dal Comitato di gestione del Fondo speciale per il volontariato in Lombardia, con Fondazione Cariplo e Csvnet Lombardia e 1 dalla Regione.

1660 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online