Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 16.43

Il cittadino ‘medaglia d'oro città di Cremona’ Gino Ruggeri eletto nel Consiglio Generale del Partito Radicale.

Si è tenuto a Napoli presso la Fondazione Foqus Quartieri Spagnoli, dal 31 ottobre al 3 novembre, il 9° congresso degli iscritti italiani al Partito Radicale transnazionale.

| Scritto da Redazione
Il cittadino ‘medaglia d'oro città di Cremona’  Gino Ruggeri eletto nel Consiglio Generale del Partito Radicale.

Il cittadino ‘medaglia d'oro città di Cremona’  Gino Ruggeri eletto nel Consiglio Generale del Partito Radicale.

Si è tenuto a Napoli presso la Fondazione Foqus Quartieri Spagnoli, dal 31 ottobre al 3 novembre, il 9° congresso degli iscritti italiani al Partito Radicale transnazionale.

Nel documento politico approvato al termine dell'assise congressuale si denuncia come la riduzione del numero dei parlamentari, magari sottoponendoli al mandato imperativo dei partiti, sia una questione di sovvertimento dell’ordine costituzionale e democratico. Diminuire il numero dei parlamentari è il primo passo verso la distruzione dello Stato di diritto e non farà che allontanare i cittadini dalla politica ormai schiava dei partiti. Per questi motivi il Partito Radicale ha depositato in Corte di Cassazione il 25 ottobre scorso la richiesta di referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari. Solo la conquista dell’appuntamento referendario nella prossima primavera dovrebbe finalmente imporre ai mezzi di comunicazione, a cominciare dalla Rai che ne ha anche l’obbligo, di fare quello che da tempo hanno dimenticato: rispettare il diritto dei cittadini ad essere informati, consentendo loro di conoscere per deliberare.

Il congresso al termine dei propri lavori ha eletto il presidente e i 25 membri italiani del consiglio generale del Partito Radicale transnazionale.

Il presidente è il cambogianoThay Makara, leader dell'opposizione democratica in esilio. Fra gli eletti nel consiglio generale c'è il cremonese Gino Ruggeri. Si ricorda che al cittadino Ruggeri è stata conferita nel marzo scorso la medaglia d'oro città di Cremona quale riconoscimento dell'alto valore civico e morale della sua azione nel processo Tamoil a difesa della collettività cremonese, per il rispetto dell'ambiente e della salute dei cittadini.

Cremona, 5.11.2019

Radicali Cremona, il presidente Sergio Ravelli

foto: il presidente Thay Makara con i due consiglieri generali Gino Ruggeri e Sergio Ravelli

210 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online