Giovedì, 21 ottobre 2021 - ore 16.02

Il Rotary Cremasco San Marco a fianco della Pro Loco

Si è partiti da una semplice idea all’epoca innovativa, qualche anno fa, per far conoscere i principali monumenti cittadini attraverso un link che potesse rimandare a descrizioni e fotografie.

| Scritto da Redazione
Il Rotary Cremasco San Marco a fianco della Pro Loco Il Rotary Cremasco San Marco a fianco della Pro Loco

Il Rotary Cremasco San Marco a fianco della Pro Loco per far conoscere meglio la nostra città

Si è partiti da una semplice idea all’epoca innovativa, qualche anno fa, per far conoscere i principali monumenti cittadini attraverso un link che potesse rimandare a descrizioni e fotografie.

Un’idea studiata e realizzata dal Rotary Cremasco San Marco che è sfociata nel sito SMARTCrema, un sito che riportava descrizioni solo in italiano di chiese, piazze, palazzi cremaschi partendo da QR Code installati sui monumenti per facilitare la fruizione da parte dei turisti.

Il progetto è cresciuto nel corso del tempo, si è sviluppato, è stato condiviso con la Pro Loco cittadina e ha trovato in Vincenzo Cappelli e in Francesca Gnocchi due attivissimi sostenitori che si sono prodigati per aumentare il numero dei monumenti coinvolti, implementare le descrizioni, aggiungere fotografie di interni di chiese e palazzi. Da oggi quaranta cartelli fanno bella mostra di sé al di fuori di altrettanti monumenti cittadini, cartelli che la Pro Loco ha provveduto a ridisegnare  nella grafica  – con la supervisione del settore Attività Culturali del Comune di Crema – e a stampare con il contributo economico del Rotary cittadino.

In un periodo non certo facile come quello che abbiamo attraversato e che purtroppo ancora stiamo attraversando, nei mesi scorsi il lavoro della Pro Loco non si è fermato e ha messo in atto tutti quei passaggi organizzativi e burocratici che hanno permesso di installare sui monumenti sparsi in città le placchette che riportano i QR Code per rivestire Crema di informazioni e dettagli, pronta ad accogliere i turisti, non appena sarà possibile.

Il progetto, ideato e sponsorizzato dal Rotary Cremasco San Marco, viene attualmente gestito dalla Pro Loco che provvederà a mantenere costantemente aggiornate le informazioni relative ai monumenti. “Un modo diretto per essere al fianco dei turisti che arriveranno in città, ma anche di tanti cremaschi che spesso non conoscono a fondo le bellezze tra le quali passeggiano quotidianamente. Un progetto in cui il Club ha creduto molto nel corso degli anni e che con piacere viene condiviso con gli amici della Pro Loco che hanno raccolto con altrettanto entusiasmo il testimone della gestione pratica e continuativa” E’ concorde la soddisfazione di Rachele Donati De Conti, Presidente del Rotary Cremasco San Marco e di Vincenzo Cappelli, Presidente della Pro Loco nel consegnare alla città un insieme organico di materiali al servizio di tutti. 

Un grazie di cuore ai volontari della Pro Loco e in particolare a Francesca Gnocchi, a Laura Franceschini, Past President del Rotary Cremasco San Marco con cui è partita la riqualificazione del progetto e all’Assessore alla Cultura Emanuela Nichetti che ancora una volta ha riconosciuto il valore aggiunto degli obiettivi raggiunti attraverso la collaborazione fattiva delle realtà presenti sul territorio.

Crema, 30 marzo 2021

133 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online