Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 14.08

IL SISTEMA DELLA LIUTERIA CREMONESE ALL'EUSALP ANNUAL FORUM

Spazio anche per il sistema della Liuteria Cremonese al terzo EUSALP Annual Forum che si sta tenendo il 28 e 29 novembre a Milano.

| Scritto da Redazione
IL SISTEMA DELLA LIUTERIA CREMONESE ALL'EUSALP ANNUAL FORUM

IL SISTEMA DELLA LIUTERIA CREMONESE ALL'EUSALP ANNUAL FORUM

Spazio anche per il sistema della Liuteria Cremonese al terzo EUSALP Annual Forum che si sta tenendo il 28 e 29 novembre a Milano.

Si tratta dell'evento finale dell'anno di presidenza italiana di EUSALP, la strategia macroregionale riconosciuta dalla Commissione Europea e che unisce Italia, Francia, Germania, Austria, Slovenia, Svizzera e Liechtenstein nonché 48 regioni e province autonome che si trovano attorno alla catena delle Alpi.

All'evento, organizzato dalla Presidenza Italiana EUSALP, a guida Regione Lombardia, e della Commissione Europea sono stati invitati alti esponenti delle Istituzioni Europee, Ministri italiani e dei paesi dell'area Eusalp, ed i Presidenti delle regioni partner. All'evento parteciperanno infatti, anche il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e il Commissario europeo per la politica di vicinato e i negoziati Johannes Hahn. Al prestigioso evento, il 28 novembre, ha partecipato anche il sistema della liuteria cremonese (Comune, Camera di Commercio di Cremona, Consorzio di liutai "A. Stradivari", CremonaFiere).

Oltre a Sandro Asinari, Vice Presidente del Consorzio Liutai A. Stradivari, a parlare è stata chiamata anche Ilaria Seghizzi, product manager di Cremona Musica International Exhibitions and Festival, la fiera dedicata agli strumenti musicali d'alto artigianato che si tiene ogni anno a fine settembre presso il quartiere fieristico di Cremona. Città natale di importanti Maestri come Stradivari, Amati e Guarneri del Gesù, oggi questa tradizione è tenuta viva da circa 170 laboratori di liuteria attivi in città e da tutti gli attori del sistema Cremona legati al settore della liuteria. Nel 2012 l'antica arte di costruzione di strumenti ad arco di Cremona è ufficialmente patrimonio Unesco dell'Umanità. «Nel 2002 la mostra si è trasferita nei padiglioni di CremonaFiere - ha spiegato Ilaria Seghizzi -, dove si è sviluppata fino a diventare l'evento più importante al mondo per strumenti musicali di alta qualità. Per darvi un'idea, la scorsa edizione di Cremona Musica ha accolto: 309 espositori, il 64% dall'estero, da 30 paesi diversi e circa 18.000 visitatori. Il settore principale rappresentato è quello della liuteria, ovviamente, ma dal 2011 Cremona Musica ha iniziato a crescere e a coinvolgere spazi dedicati ad altri strumenti».

241 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online