Venerdì, 03 aprile 2020 - ore 06.01

Interesse comune, clima e giovani .I temi centrali del Presidente Mattarella di fine 2019 | G.C.Storti

Se il discorso di Mattarella in tv ottiene quasi il 60% di share con oltre 10 milioni gli spettatori una ragione vi dovrà pur essere.

| Scritto da Redazione
Interesse comune, clima e giovani .I temi centrali del Presidente Mattarella di fine 2019  | G.C.Storti

Interesse comune, clima e giovani .I temi centrali del Presidente Mattarella di fine 2019  | G.C.Storti

Se il discorso di Mattarella in tv ottiene quasi il 60% di share con  oltre 10 milioni gli spettatori una ragione vi dovrà pur essere.

Essendo ormai in età ‘matura’ di discorsi dei Presidenti della Repubblica ne ho sentiti parecchi. I  Presidenti che mi sono rimasti più in mente , per vari motivi diversi fra di loro,  sono Pertini, Cossiga, Scalfaro, Ciampi e Napolitano.

Ma credo che quelli  di Mattarella , per la freschezza , sobrietà e profondità superi tutti gli altri.

Non è un oratore come Pertini, ma con la sua pacatezza ti sa coinvolgere.

I media hanno definito il suo intervento del 2019 come il ‘discorso della fiducia nel paese e Italia e nel suo popolo’.

Il sovranismo. ‘Prima gli Italiani’  è un’latra cosa , negativa, che mette in ‘competizione’ la nostra italianità con quella di altri stati. Insomma è la versione italica  del trampismo.

Sul discorso di Mattarella rilancio tre temi: Interesse comune, clima e giovani.

Sui giovani  dice : “ Il tema della tutela dell’ambiente è fondamentale per il nostro Paese. I giovani l’hanno capito. E fanno sentire la loro voce proiettati, come sono, verso il futuro e senza nostalgia del passato. Ogni società ha sempre bisogno dei giovani. Se possibile ancor di più oggi che la durata della vita è cresciuta e gli equilibri demografici si sono spostati verso l’età più avanzata. A loro, quindi, va data fiducia, anche per evitare l’esodo verso l’estero. Diamo loro occasioni di lavoro correttamente retribuito. Favoriamo il formarsi di nuove famiglie”.

I giovani sono il futuro ed il futuro è arrestare il cambiamento climatico. Ai giovani va data fiducia ed occasioni di lavoro correttamente retribuito.

Che dire è il punto centrale della politica dei prossimi anni. Purtroppo anche il centrosinistra fa fatica a rendesi conto di questo, tentenna, oscilla e nel suo agire quotidiano si dimentica di queste priorità.

Il filo rosso poi del suo discorso lega tutti i temi ad un concetto che , purtroppo , nel nostro paese  è dimenticato, oltraggiato: l’interesse comune.

Un popolo è forte nel momento in cui mette al centro del suo operare  l’interesse comune. E’ questo un tema che tiene assieme molte cose, dal welfare, alla solidarietà all’ambiente.

Concordo quindi il giudizio che si osservatori più attenti hanno dato: si è proprio un messaggio che  ci fa riscoprire la ‘fiducia nel paese e Italia e nel suo popolo’.

Buon anno Presidente.

 

609 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online