Sabato, 21 maggio 2022 - ore 07.14

Interventi di manutenzione degli alberi in varie zone della città

Potature in città: il 27 febbraio intervento in viale Trento e Trieste. Dal 28 febbraio al 2 marzo sarà chiusa al traffico via Stauffer.

| Scritto da Redazione
Interventi di manutenzione degli alberi in varie zone della città

Proseguono gli interventi di manutenzione degli alberi in città. Domenica 27 febbraio, dalle 7,30 alle 12 circa, sarà eseguito un intervento di potatura dei grandi alberi di viale Trento e Trieste che si trovano nei pressi dell’incrocio con via Palestro. I lavori vengono effettuati nella mattinata di domenica per garantire una maggiore sicurezza del cantiere e limitare disagi al traffico veicolare: in alcuni momenti dell’intervento la strada dovrà infatti essere chiusa. Sono complessivamente 157 le essenze interessate da manutenzione in viale Trento e Trieste, potature che saranno realizzate nei prossimi giorni.

Da lunedì 28 febbraio e sino al 2 di marzo il cantiere sarà operativo in via Stauffer per la potatura di contenimento delle 14 essenze di tilia. In questo caso, vista la ridotta dimensione della strada, la via sarà chiusa al traffico sia automobilistico che ciclabile dalle 7.00 alle ore 18.00. Sarà in ogni caso garantito l’accesso e l’uscita dalle proprietà laterali e lasciato libero un lato della strada per il passaggio pedonale.

Nel frattempo prosegue la serie di interventi di contenimento che nei giorni scorsi hanno interessato gli alberi delle vie Vittori, Arenili, Burchielli, Mincio, Ticino, Portinari del Po, viale Po, e che proseguiranno nelle vie Ciria, Lago Gerundo, Vecchio Passeggio e all’asilo Lacchini.

La manutenzione consiste nella cosiddetta potatura a tutta cima e taglio di ritorno, nell’asportazione totale dei rami troppo sviluppati e/o sbilanciati privilegiando il diradamento della chioma, nonché nell’asportazione dei rami o parti vegetali aggrediti da parassiti. Vengono inoltre eseguite la rimonda delle parti secche o in fase di deperimento, la spollonatura al piede sino alla prima impalcatura, nel rispetto delle caratteristiche ornamentali e fisiologiche proprie della specie, e l’applicazione di appositi mastici, addizionati eventualmente a sali di ammonio quaternario per tagli di diametro superiori agli 8/10 cm.

Gli interventi sono realizzati da AEM Cremona S.p.A. nell'ambito del contratto in essere con il Comune.

 

353 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria