Mercoledì, 05 ottobre 2022 - ore 08.25

Istambul 39 morti Il killer vestito da Babbo Natale è entrato con un kalashnikov e ha fatto fuoco

I feriti sarebbero 69. In corso la verifica della Farnesina sulla presenza di italiani. Erdogan: "Vogliono il caos per destabilizzarci"

| Scritto da Redazione
Istambul  39 morti Il killer vestito da Babbo Natale è entrato con un kalashnikov e ha fatto fuoco

1 GENNAIO 2017 - ISTANBUL (TURCHIA) Secondo la prima ricostruzione fornita dal ministero dell’Interno, il killer travestito da Babbo Natale si è fatto strada nel locale, nel quartiere europeo di Ortakoy, uccidendo un agente di polizia ed un addetto della sicurezza all’ingresso del Reina club, uno dei più esclusivi locali di Istanbul che si trova nel quartiere di Besiktas, nella zona "europea" della città, ed è frequentato dalla parte benestante della popolazione.

Nella discoteca ci sarebbero state 500 persone al momento dell’attacco. Il ministro dell'Interno Soylu ha chiarito che finora sono state identificate 21 delle 39 vittime di cui 15 turisti stranieri (la Farnesina sta ancora cercando di valutare se ci sono italiani coinvolti) e 5 cittadini turchi. Alcuni dei feriti sono stati soccorsi sul posto, altri sono stati trasportati in ospedale.

Gli esperti, riporta Al Jazeera, sostengono che ci sarebbe la mano dell'Isis dietro l'attentato, anche se al momento non ci sono state rivendicazioni.

BABBO NATALE — La Turchia è stata protagonista negli ultimi giorni dell’intesa, mediata con la Russia e l’Iran, del cessate il fuoco in Siria entrato in vigore alla mezzanotte di giovedì.

ERDOGAN: "VOGLIONO IL CAOS" — Un tentativo di "distruggere il morale" della Turchia e di "creare il caos colpendo in modo deliberato la pace e i civili".

Lo sdegno delle cancellerie di tutto il mondo.

751 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online