Martedì, 02 giugno 2020 - ore 12.24

ITALIANI PAZZI PER LO SHOPPING ONLINE DI CIBO

Boom degli acquisti online di cibo secondo i dati di Nielsen, secondo cui, nella settimana di Pasqua, l'acquisto di e-grocery è aumentato del 178,1%. Le spese sono aumentate anche grazie al periodo festivo, ma la spesa degli italiani online nel comparto alimentare ha fatto un balzo in avanti con la crisi da Covid-19: il 75% degli utenti non aveva mai acquistato online prima, secondo l'ultimo rapporto di Netcomm.

| Scritto da Redazione
ITALIANI PAZZI PER LO SHOPPING ONLINE DI CIBO

Boom degli acquisti online di cibo secondo i dati di Nielsen, secondo cui, nella settimana di Pasqua, l'acquisto di e-grocery è aumentato del 178,1%. Le spese sono aumentate anche grazie al periodo festivo, ma la spesa degli italiani online nel comparto alimentare ha fatto un balzo in avanti con la crisi da Covid-19: il 75% degli utenti non aveva mai acquistato online prima, secondo l'ultimo rapporto di Netcomm.

Secondo i dati di Amazon, invece, riferiti al periodo febbraio-aprile 2020, le categorie che stanno crescendo maggiormente in termini di vendita sono, come sappiamo bene, le mascherine chirurgiche, che crescono del +12.559%, la spesa online – che è il driver del nuovo e-commerce – +5436% e i prodotti per fare palestra in casa + 1053%.

Per Giulio Gargiullo, digital marketing manager, "è chiaro che con l'emergenza da coronavirus e con il lock-down le persone sono rimaste più a casa seguendo le nuove norme, ma al contempo gli italiani hanno approfittato della comodità di ricevere la spesa direttamente a domicilio con maggiore comodità. Tra l'ansia del momento, nuove regole, evitare file nei supermercati è indubbio che vediamo uno sviluppo importante nell'e-commerce in Italia. In qualche modo il coronavirus ha aiutato a sviluppare la digitalizzazione del paese, sviluppando il comparto del commercio elettronico del cibo, ma non solo: sono aumentati, per esempio, anche gli acquisti di attrezzi sportivi da casa, training online di vario genere, la visione di film e serie televisive, ma anche l'uso maggiore di video su piattaforme come Youtube. Pensiamo a quello che sta accadendo con la scuola: si è improvvisamente trasformata in e-learning, o quantomeno in una scuola che assomiglia più a quella del 2020".

Secondo uno studio dell’Osservatorio eCommerce B2c della School of Management del Politecnico di Milano e di Netcomm intitolato "L’eCommerce B2c: il motore di crescita e innovazione del Retail!", il valore degli acquisti online in Italia nel 2019 sfiora i 31,6 miliardi di euro, in crescita del 15% rispetto al 2018 e l’incremento in valore assoluto è il più alto di sempre (4,1 miliardi di euro). 

 

 

FONTE aise

179 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria