Martedì, 28 settembre 2021 - ore 08.33

La mototerapia contro il cancro è di scena a Volandia

Vanni Oddera di nuovo in campo per i giovani malati e disabili

| Scritto da Redazione
La mototerapia contro il cancro è di scena a Volandia

Un percorso terapeutico con le moto dedicato ai pazienti oncologici e con disabilità è il fulcro dell'evento "Prendi il Volo 2" in programma domenica prossima ,19 settembre, a Volandia - Parco e Museo del Volo di Somma Lombardo (VA).

    L'appuntamento, patrocinato dalla Città di Busto Arsizio, Provincia di Varese e Asst Valle Olona e organizzato da 'Mai Paura Onlus', presieduta da Emanuela Bossi, ha come momento centrale la mototerapia proposta da Vanni Oddera, campione mondiale di motocross freestyle, che ha trasformato la sua passione in una nobile causa.

"La parola che meglio descrive questo metodo è emozione - si legge in una nota dell'associazione - una costante del progetto Mai Paura, nel caso specifico attraverso la percezione del 'vento in faccia'".

    Questo avverrà grazie alla possibilità di salire in sella ad una moto e far vivere l'adrenalina dello sport a bambini e ragazzi colpiti da tumore e persone con disabilità "facendo provare loro momenti di libertà".

    La giornata entrerà nel vivo alle 11 con lo show di motocross acrobatico di Oddera e del suo team, i Daboot, dopo di che, per gli iscritti, è previsto il percorso terapeutico in sella alle moto dei piloti. Dopo la pausa pranzo e un piatto di ravioli caldi offerti ai partecipanti, sarà proposto un ulteriore spettacolo di Free style moto è un nuovo momento di mototerapia. Il programma si concluderà con la sfilata delle più di 100 Harley Davidson degli iscritti al Moto Club Sempione 33 e KustomRoad che, con il supporto della Federazione Italiana Motociclisti, esporranno i propri 'gioielli' a due ruote. In serata si terrà la prima cena di gala di beneficienza della Onlus. (ANSA).

132 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria