Venerdì, 23 agosto 2019 - ore 15.26

La protesta Scuola, anche a Cagliari presidio per libertà d'insegnamento

Fra le iniziative promosse dalle categorie nazionali anche la lettura in classe degli articoli 21 e 33 della Costituzione sulla libertà di pensiero e di insegnamento e una mozione di solidarietà all’insegnante parlermitana votata nei collegi dei docenti e nei consigli di istituto.

| Scritto da Redazione
La protesta Scuola, anche a Cagliari presidio per libertà d'insegnamento

La protesta Scuola, anche a Cagliari presidio per libertà d'insegnamento

Cagliari. Il pomeriggio del 24 maggio , in concomitanza con iniziative simili in tutta Italia, si è svolta , sotto il palazzo del Consiglio regionale in via Roma, il presidio dei sindacati unitari Flc Cgil, Cisl e Uil Scuola, Snals Confsal, Fgu per protestare contro la sanzione comminata nei giorni scorsi all’insegnante di Palermo e in difesa della libertà di insegnamento.

Fra le iniziative promosse dalle categorie nazionali anche la lettura in classe degli articoli 21 e 33 della Costituzione sulla libertà di pensiero e di insegnamento e una mozione di solidarietà all’insegnante parlermitana votata nei collegi dei docenti e nei consigli di istituto.

Nel pomeriggio è stato possibile sottoscrivere l’appello contro la regionalizzazione del sistema dell’istruzione stilato dai sindacati nazionali contrari alle richieste avanzate al Governo dalle Regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto per ottenere una specifica autonomia in materia di istruzione e formazione.

203 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online