Giovedì, 18 ottobre 2018 - ore 07.06

Legalità. Il sindacato di Polizia di Stato SILP CGIL di Cremona hanno incontrato gli studenti

Il Sindacato di Polizia di Stato SILP CGIL di Cremona ,nei suoi componenti del Segretario Generale Provinciale Guido Ettari e il Segretario Provinciale Antonino Carnevale ,e il Criminologo Luigi Caracciolo, unitamente al referente dell’associazione LIBERA CONTRO LE MAFIE, Marco Bignelli, hanno in data 31 maggio, incontrato alcune classi della scuola secondaria Campi, al fine di illustrare alcuni aspetti essenziali nell’ambito della Educazione alla Legalità.

| Scritto da Redazione
Legalità. Il sindacato di Polizia di Stato   SILP CGIL di Cremona hanno incontrato gli studenti

Legalità. Il sindacato di Polizia di Stato   SILP CGIL di Cremona hanno incontrato gli studenti

Il Sindacato di Polizia di Stato SILP CGIL di Cremona ,nei suoi componenti del Segretario Generale Provinciale Guido Ettari e il Segretario Provinciale Antonino  Carnevale ,e il Criminologo Luigi Caracciolo, unitamente al referente dell’associazione LIBERA CONTRO LE MAFIE, Marco Bignelli, hanno in data 31 maggio, incontrato alcune classi della scuola secondaria Campi, al fine di illustrare alcuni aspetti essenziali nell’ambito della Educazione alla Legalità.

Tale iniziativa è nata dalla collaborazione e sensibilità,con il dirigente scolastico Dr. Poli e delle professoresse Cattaneo e Corona delle classi seconde, che hanno ritenuto peculiare nella crescita morale dei ragazzi, una visione ampia sulla Legalità .

 Nella lezione sull’educazione alla legalità ,sono stati illustrati, anche l’oggetto, la natura e la funzione delle regole nella vita sociale, i valori civili e la democrazia.

Per un adolescente riconoscere e accettare un mondo di regole è sempre un percorso difficile e faticoso. La società contemporanea non propone mediazioni simboliche credibili e coinvolgenti. I ragazzi si trovano sempre più spesso nell’impossibilità di avere delle figure di riferimento in grado di diventare modelli a cui potersi identificare. Tutto ciò aumenta la sensazione di smarrimento e solitudine; provocando evidenti situazioni d’isolamento e una forte tendenza all’individualismo o alla devianza. In un’ottica di reale prevenzione occorre aiutare i ragazzi ad assumersi delle responsabilità, ricordare loro che chi cresce ha diritto all’errore, ma anche alla correzione, sviluppare in loro la coscienza civile e la convinzione che la legalità conviene e che, laddove ci sono partecipazione, cittadinanza, diritti, regole, valori condivisi, non ci può essere criminalità. La legalità è un’opportunità in più per dare senso al loro futuro.

L’interazione con i ragazzi ha avuto momenti di grande interesse,scaturito da domande e riflessioni che hanno reso la lezione partecipata e stimolante. Al termine abbiamo salutato il dirigente e gli insegnanti in un clima di grande cordialità e spirito di collaborazione,che ha gratificato tutti noi,soprattutto per un esperienza formativa di grande spessore.

IL SEGRETARIO GENERALE PROVINCIALE SILP CGIL CREMONA

  1. GUIDO ETTARI

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

269 visite

Articoli correlati