Mercoledì, 17 luglio 2024 - ore 22.22

Legge elettorale regionale, Degli Angeli (M5S) : Opposizioni poco coinvolte.

Non affrontati temi come premi di maggioranza e rappresentatività territoriale

| Scritto da Redazione
Legge elettorale regionale, Degli Angeli (M5S) : Opposizioni poco coinvolte.

Legge elettorale regionale, Degli Angeli: Opposizioni poco coinvolte.

Non affrontati temi come premi di maggioranza e rappresentatività territoriale

“Speravo che la riforma elettorale voluta da Fontana fosse più complessiva e che potesse maggiormente includere le opposizioni, le quali avrebbero potuto garantire un confronto e un apporto più inclusivo, utile a migliorare il progetto di legge stesso. Invece abbiamo solo perso tempo ad assecondare le volontà di un centro Destra non collaborativo”. Così Marco Degli Angeli, consigliere pentastellato di Regione Lombardia, in merito al PDL 236 - Modifiche alla legge elettorale regionale 31 ottobre 2012, n. 17, discusso in Consiglio regionale quest’oggi, lunedì 21 novembre.

Aggiunge Degli Angeli: “Il tavolo del dibattito è completamente venuto a mancare, ancor peggio fatico a comprendere le forzature avvenute nei tempi e nel metodo di questa riforma elettorale, che non ha considerato alcuni aspetti fondamentali quali la congruità dei premi di maggioranza e il rispetto della rappresentatività territoriale delle minoranze”.

Degli Angeli lo ribadisce: “Abbiamo perso tempo e ora ci auguriamo di non perderne altro. Rimane il mistero di come mai, dopo due giorni di dibattito, nessuno dal centro Destra ha avuto il coraggio di spiegare ai cittadini lombardi perché il presidente Fontana abbia scelto di mettere mano alla legge elettorale, solo a pochi mesi dalle elezioni”.

Conclude Degli Angeli: “Un’esperienza di cui deve essersi vergognato anche Fontana, visto che durante alla discussione ha preferito non presentarsi in aula. Forse è giunto il momento che Fontana metta subito fine a questa disastrosa esperienza di governo regionale e permetta ai lombardi di votare il prima possibile”.

350 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online