Martedì, 07 febbraio 2023 - ore 20.04

LloydsFarmacia Al via il 16 gennaio il Tour della Prevenzione ANT 2023

In collaborazione con LloydsFarmacia, le tappe di Bologna e Milano – le prime in calendario, fra gennaio e febbraio – e Prato e Modena in primavera.

| Scritto da Redazione
LloydsFarmacia Al via il 16 gennaio il Tour della Prevenzione ANT 2023

Al via il 16 gennaio il ‘Tour della Prevenzione ANT 2023’: visite gratuite per la diagnosi precoce di diverse patologie tumorali

in occasione del 45° Anniversario della Fondazione.

 In collaborazione con LloydsFarmaciale tappe di Bologna e Milano – le prime in calendario, fra gennaio e febbraio – e Prato e Modena in primavera.

Prenotazioni nelle farmacie Lloyds delle città di riferimento.

 Bologna, 12 gennaio 2023 - Sono oltre 300 le visite gratuite per la diagnosi precoce di diverse patologie tumorali che saranno effettuate a partire da gennaio - nei primi mesi del 2023 - dai professionisti di Fondazione ANT grazie all’importante contributo di LloydsFarmacia. Le visite, che riguarderanno la prevenzione dei tumori della tiroide, della mammella e del testicolo, si terranno a bordo dell’Ambulatorio Mobile ANT che toccherà diverse città italiane, a partire da Bologna (in Piazza Galvani, dal 16 al 20 gennaio) passando per Milano (in Piazza Missori, dal 13 al 17 febbraio), per finire in primavera con Prato e Modena. Le tappe sostenute da LloydsFarmacia fanno parte del ‘Tour della prevenzione’ che Fondazione ANT lancia per il suo 45° anniversario previsto nel 202345 tappe lungo la Penisola, sostenute da altrettante aziende e realtà italiane, per offrire visite gratuite di prevenzione oncologica alla cittadinanza, a bordo dei due Ambulatori Mobili della Fondazione.

 

La prevenzione oncologica è oggi sempre più al centro della domanda dei cittadini, per la necessità di recuperare esami e controlli posticipati per la pandemia e per il progressivo avanzare di una crisi economica, che rischia di ridurre ulteriormente la capacità di spesa delle famiglie per la salute. Per effetto dell’emergenza sanitaria, che soprattutto nei primi mesi del 2020 ha messo in sofferenza i programmi di screening nazionali e le attività ambulatoriali, la Sanità si trova ancora oggi a recuperare il tempo perduto, con differenze importanti tra le regioni e lunghe liste di attesa (quasi due anni per una mammografia, in alcuni casi) per i cittadini. A questo si aggiungono le difficoltà economiche, che impediscono alle persone di rivolgersi al privato. Nel Rapporto Bes Istat 2021 viene evidenziato come, già nel 2021, l’11% delle persone abbia dichiarato di aver rinunciato a visite ed esami per problemi economici o legati alle difficoltà di accesso al servizio. In ragione della crisi economica che si sta delineando, è prevedibile una crescita di questa percentuale. Inoltre, come rilevato dalla ricerca “I numeri del cancro” diffusa nel dicembre scorso, nel 2022, in Italia, sono stimate 390.700 nuove diagnosi di cancro contro le 376.600 del 2020: l’incremento, in parte attribuibile al calo di nuove diagnosi negli anni precedenti, è stato di 14.100 casi.

 

Le visite sono su prenotazione. Informazioni e modalità al LINK

https://lloydsfarmacia.it/pages/ambulatorio-mobile-ANT

 

BOLOGNA: a gennaio è in programma la tappa di Bologna, in Piazza Galvani: i giorni 16-17 (ecografia tiroidea); 18-19 (visita senologica + ecografia mammaria) e 20 (visita testicolare + ecografia scrotale) prenotazioni già disponibili presso tutte le LloydsFarmacia della città.

MILANO: a febbraio è in programma la tappa di Milano in Piazza Missori: i giorni 13-14 (ecografia tiroidea) 15-16 (visita senologica + ecografia mammaria) e 17 (visita testicolare + ecografia scrotale) prenotazioni a partire dal 6 Febbraio presso tutte le LloydsFarmacie della città.

PRATO e MODENA: in via di definizione, entro il primo semestre 2023

 

Da tempo abbiamo scelto di dedicarci anche alla prevenzione, tassello imprescindibile nella lotta contro la malattia oncologica” – commenta Raffaella Pannuti, presidente di Fondazione ANT – “Nello scenario attuale, come ANT vogliamo davvero dare uno slancio in più ai nostri progetti e siamo felici di avere al nostro fianco in questo percorso una realtà come LloydsFarmacia, che ha scelto di prendersi cura del benessere delle comunità in cui opera, a partire dalla prevenzione”.

 

“La prevenzione oncologica è uno dei grandi temi prioritari per questo 2023 appena iniziato. La pandemia e le più varie crisi che rapidamente si succedono non hanno certo facilitato i più corretti e abituali comportamenti finalizzati alla prevenzione.” È il commento di Domenico Laporta, Amministratore Delegato Admenta Italia – LloydsFarmacia. “I dati in questo senso appaiono importanti. Dobbiamo agire per recuperare tempo e creare sempre più opportunità che sollecitino i cittadini ad avere cura della propria salute, partendo proprio dalla prevenzione. Siamo particolarmente orgogliosi della partnership con ANT, che sentiamo del tutto in linea con le priorità e la missione che ci sono proprie e con i servizi a presidio del territorio e a disposizione, con le più varie modalità, della popolazione.”

 

PROGETTO MAMMELLA

Il percorso diagnostico di base promosso dalla Fondazione ANT, in ambito senologico, prevede visita senologica ed ecografia. La visita consiste in un esame clinico condotto da uno specialista senologo, previa acquisizione di tutte le informazioni anamnestiche (personali, familiari) con valutazione degli eventuali fattori di rischio. La visita consiste in un attento esame clinico mirato alla regione mammaria ed ascellare cui segue l’esecuzione delle indagini strumentali del caso. L’ecografia è un esame morfologico con ultrasuoni della ghiandola mammaria che permette l’identificazione e la caratterizzazione dei noduli mammari. L’ecografia è l’indagine che viene fatta in donne giovani o con seno denso, di qualunque età, a prevalente componente ghiandolare. Le ecografie sono eseguite da specialisti radiologi e senologi ecografisti dell’Unità Operativa di Prevenzione Oncologica ANT.

PROGETTO TIROIDE L’incidenza dei tumori della tiroide, attualmente stimata in Italia di circa 3600 casi all’anno, è in fase di notevole crescita. Con il Progetto Tiroide ANT si propongono visite specialistiche gratuite mediante ecografia, permettendo così di intervenire nel modo più adeguato e tempestivo possibile.

PROGETTO TESTICOLO di Fondazione ANT prevede l’esecuzione di visite testicolari con ecografia scrotale in uomini dai 18 ai 45 anni d’età. L’obiettivo è di fare una diagnosi precoce di lesioni sospette, permettendo così di intervenire nel modo più adeguato e tempestivo possibile. Le visite di prevenzione offerte dalla Fondazione sono effettuate dagli specialisti dell’Unità Operativa di Prevenzione Oncologica ANT.

 

Profilo Fondazione ANT Italia ONLUS

Nata nel 1978 per opera dell’oncologo Franco Pannuti, dal 1985 a oggi Fondazione ANT Italia ONLUS – la più ampia realtà non profit per l’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e la prevenzione gratuite – ha curato oltre 149.000 persone in 11 regioni italiane (Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Lazio, Marche, Campania, Basilicata, Puglia, Umbria). Ogni anno oltre 10.000 persone vengono assistite nelle loro case da équipe multi-disciplinari ANT che assicurano cure specialistiche di tipo ospedaliero e socio-assistenziale, con una presa in carico globale del malato oncologico e della sua famiglia. Sono complessivamente 471 i professionisti che lavorano per la Fondazione (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari etc.) cui si affiancano oltre 2.000 volontari impegnati nelle attività di raccolta fondi necessarie a sostenere economicamente l’operato dello staff sanitario. Il supporto offerto da ANT affronta ogni genere di problema nell’ottica del benessere globale del malato. A partire dal 2015, il servizio di assistenza domiciliare oncologica di ANT gode del certificato di qualità UNI EN ISO 9001:2008 emesso da Globe s.r.l. e nel 2016 ANT ha sottoscritto un Protocollo d’intesa non oneroso con il Ministero della Salute che impegna le parti a definire, sostenere e realizzare un programma di interventi per il conseguimento di obiettivi specifici, coerenti con quanto previsto dalla legge 15 marzo 2010, n. 38 per l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. ANT è inoltre da tempo impegnata nella prevenzione oncologica con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Dall’avvio nel 2004 sono stati visitati gratuitamente 231.000 pazienti in 88 province italiane. Le campagne di prevenzione si attuano negli ambulatori ANT presenti in diverse regioni, in strutture sanitarie utilizzate a titolo non oneroso e sull’Ambulatorio Mobile - BUS della Prevenzione. Il mezzo, dotato di strumentazione diagnostica consente di realizzare visite su tutto il territorio nazionale. ANT opera in Italia attraverso 111 delegazioni e 63 “da Cuore a Cuore – Charity Point” (luoghi rivolti alla raccolta fondi, ma anche allo sviluppo di idee, progetti e relazioni), dove la presenza di volontari è molto attiva. Alle delegazioni competono, a livello locale, le iniziative di raccolta fondi e la predisposizione della logistica necessaria all’assistenza domiciliare, oltre alle attività di sensibilizzazione. Prendendo come riferimento il 2021, ANT finanzia la maggior parte delle proprie attività grazie alle erogazioni di privati (38%) al contributo del 5x1000 (13%) a lasciti e donazioni (19%). Il 19% di quanto raccoglie deriva da fondi pubblici. Uno studio condotto da Human Foundation sull’impatto sociale delle attività di ANT, ha evidenziato che per ogni euro investito nelle attività della Fondazione, il valore prodotto è di 1,90 euro. La valutazione è stata eseguita seguendo la metodologia Social Return on Investment (SROI). ANT è la 9^ Onlus nella graduatoria nazionale del 5x1000 nella categoria del volontariato. Fondazione ANT opera in nome dell’Eubiosia (dal greco, vita in dignità).

 

LloydsFarmacia, insegna del Gruppo ADMENTA Italia, si contraddistingue da sempre per la sua vicinanza al cittadino e per l’attenzione ai suoi bisogni di prevenzione, salute e benessere.  LloydsFarmacia, con i suoi oltre 260 punti di riferimento aperti sul territorio, i servizi a domicilio, i farmacisti e i dipendenti tutti, prosegue e conferma il suo impegno, con sempre nuove iniziative, al servizio del territorio.  www.lloydsfarmacia.itwww.admentaitalia.it



Ufficio Stampa LloydsFarmacia,

360 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online