Domenica, 03 marzo 2024 - ore 09.45

Lodi Infocultura n. 721 del 24/01/2024

Anche Lodi ricorda il giorno della memoria il 27 gennaio 2024

| Scritto da Redazione
Lodi Infocultura n. 721 del 24/01/2024
 

Ufficio Cultura  Comune di Lodi 

Piazza Mercato,5  26900 Lodi .

 
 
 
 

Le iniziative in città

 

La città di Lodi è lieta di ospitare la presentazione del libro "La fabbrica delle ragazze" di Ilaria Rossetti, giovane ma già affermata scrittrice lodigiana che in questo romanzo racconta la storia vera dell’esplosione della fabbrica Sutter & Thévenot di Bollate, e delle molte ragazze lì impiegate, e dei ragazzi e di un territorio che, nel 1918, è alle prese con la Grande Guerra. Mercoledì 24 Gennaio alle ore 21.00. Ingresso libero.

 

Sul palco dell'Aula Magna Liceo Verri, Giovedì 25 Gennaio alle ore 21.00, si esibisce il giovane Quartetto Rilke, selezionato per entrare a far parte de Le Dimore del Quartetto, network europeo che valorizza i giovani quartetti d’archi e il patrimonio culturale.

 

Una mostra, una conferenza ed un incontro sono proposti in occasione della Giornata della Memoria 2024. La mostra, aperta sino al 9 Febbario, è un approfondimento sul Trasporto 81, il convoglio partito il 5 settembre 1944 da Bolzano e diretto a Flossenbürg sul quale viaggiarono Ettore Archinti e Teresio Olivelli ai quali sono dedicati la conferenza del 25 e l'incontro del 26 Gennaio.

 

Sono in ricordo di Luigi Vincenzo e Luigi Giulio Marzagalli le due pietre svelate Sabato 27 Gennaio.  Alle ore 10.00 la prima posa al civico 10 in Piazza Ospitale, luogo dell'arresto di Luigi Vincenzo, a seguire la posa della seconda al civico 4 di Via Ottone Morena, abitazione e luogo dell'arresto di Luigi Giulio.

 

Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l'indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare. (Liliana Segre) - I libri aiutano a ricordare; la Biblioteca Laudense offre in occasione della ricorrenza due importanti bibliografie, per la Sezione adulti e per la Sezione ragazzi. 

 

Una performance fatta di immagini, filmati, racconti, effetti audio e video per presentare il libro E il giorno si fece polvere, di Franco A. Cavalleri, nel quale Plinio il Vecchio in persona 'si racconta', nel mezzo delle drammatiche ore dell'eruzione vesuviana. Sabato 27 Gennaio alle ore 16.00 in Sala A. Granata. 

 

“Il sogno di Stella” è uno spettacolo leggero e divertente che, con i meccanismi della fiaba e con un pizzico d’immaginario infantile, racconta il superamento della paura del buio. Domenica 28 Gennaio alle ore 17.00, al Teatro alle Vigne.

 

"Verso l'orizzonte" è il titolo della mostra postuma di Manuela Ferrario; in essa c’è l’idea del viaggio, dell’andare alla scoperta, l’idea dell’avventura. C'è il mistero, il sogno e l’impossibilità di raggiungerlo perché quella linea si sposta di un passo, per ogni passo compiuto in avanti. E sempre lo sguardo è rivolto verso l’infinito. Sino all'11 Febbraio 2024 in Bipielle Arte.

 

Vento SW 2km/h debole Lodi, 28 ottobre 2023 - In vetrina la rappresentazione dei venti e degli eventi metereologici che influenzano il territorio lodigiano. Lo studio di un anno è trasferito in un'opera che racconta l'incontro fra natura e cultura. Sino al 14 Marzo. 

 




 

Vuoi iscriverti alla newsletter del Teatro alle Vigne? Seguimi 

175 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online