Venerdì, 18 giugno 2021 - ore 21.18

Lombardia IL CONSIGLIO REGIONALE BOCCIA LA SFIDUCIA A GALLERA MA I VOTI SONO SEGNATI. PROTESTA DEL PD

PIZZUL (PD): ‘LA MAGGIORANZA SALVA GALLERA CON UN TRUCCO’

| Scritto da Redazione
Lombardia IL CONSIGLIO REGIONALE BOCCIA LA SFIDUCIA A GALLERA MA I VOTI SONO SEGNATI. PROTESTA DEL PD

Lombardia IL CONSIGLIO REGIONALE BOCCIA LA SFIDUCIA A GALLERA MA I VOTI SONO SEGNATI. PROTESTA DEL PD

PIZZUL (PD): ‘LA MAGGIORANZA SALVA GALLERA CON UN TRUCCO’

“Che la maggioranza di centrodestra in Lombardia per difendere Gallera debba usare il trucco truffaldino delle schede segnate la dice lunga sulla situazione di chi guida la Regione. questo atteggiamento è inqualificabile e in una situazione normale avrebbe dovuto portare alla ripetizione della votazione. Abbiamo posto la questione all’Ufficio di presidenza ma non escludiamo altre azioni. L’esito del voto, negativo e con defezioni anche tra gli altri partiti di minoranza, nel segreto dell’urna, almeno per quel che ha riguardato noi, dimostra che il Partito Democratico è l’unica opposizione vera in Regione Lombardia. Prendiamo infine atto che la maggioranza di centrodestra ha deciso di assolvere in tutto e per tutto la gestione della sanità in Regione Lombardia e, di conseguenza, la poltrona dell’assessore Gallera.”

Lo dichiara il capogruppo del Pd in Regione Fabio Pizzul dopo il voto, questa sera in Consiglio regionale della Lombardia, della mozione con cui il Pd condannava la gestione della sanità lombarda e chiedeva il cambio di rotta, a partire dalla sfiducia all’assessora Gallera. La mozione è stata bocciata con 49 voti contrari e 23 voti a favore, ma entrambi i segretari della votazione hanno ammesso e fatto mettere a verbale che le schede erano segnate in modo ripetitivo e riconoscibile.

Milano, 4 maggio 2020

698 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online