Venerdì, 13 dicembre 2019 - ore 07.12

Mancanza acqua lago di Bracciano: prelievi abusivi e reti fatiscenti di Elia Sciacca (Cremona)

Ancora una volta si dimostra che mancano dei seri controlli sull’operato delle partecipate, che da anni si cerca di ridurle senza successo

| Scritto da Redazione
Mancanza acqua lago di Bracciano: prelievi abusivi e reti fatiscenti di Elia Sciacca (Cremona)

Egregio direttore. Le cause dell’attuale situazione del Lago di Bracciano, con la conseguenza di attuare un piano di razionamento della fornitura dell’acqua sono in cospicua parte, dovuti ai prelievi abusivi, e alle reti idrauliche fatiscenti. Dopo la decisione di Zingaretti di impedire ad Acea il prelievo dal Lago di Bracciano, l’Ordine Geologi del Lazio critica il presidente Pd della Regione Lazio, accusandolo, di non aver attuato in passato un razionamento ragionato, e di non aver vigilato sui prelievi abusivi e sui pozzi abusivi e soprattutto, di non aver messo mano a quelle  rete idriche gestite dalla regione, talmente disastrate che su 100 litri di acqua, se ne perdono 57 per strada. In definitiva manca l’acqua per i cittadini, per gli agricoltori, è importante evidenziare che le percentuali dei prelievi non tengono conto dei prelievi abusivi, dei pozzi intorno al lago non denunciati, perché l’iter è talmente farraginoso, lungo e complicato che in tanti preferiscono farlo abusivamente e vanno quindi a impoverire le falde che alimentano il bacino di Bracciano.  Zingaretti fa sapere, attraverso un comunicato ufficiale della Regione Lazio, che lo stop ai prelievi intimato ad Acea è dovuto alla violazione delle prescrizioni.

Allora mi chiedo a cosa servono le partecipate con migliaia di dipendenti con dirigenti e CDA super pagati se non sono in grado di promuovere investimenti, e rispettare le prescrizioni? Ancora una volta si dimostra che mancano dei seri controlli sull’operato delle partecipate, che da anni si cerca di ridurle senza successo

 Elia Sciacca (Cremona) 

807 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online