Domenica, 17 novembre 2019 - ore 21.20

Mantova L’anno 2020 prenderà il via il Concorso Cucina Tradizionale Mantovana dedicata a Teofilo Folengo in arte Merlin Cocai Evento 15 novembre

Mantova sarà sede di un convivio contemporaneo in cui il cibo e i gesti della sua preparazione saranno al centro di un rituale sociale più ampio.

| Scritto da Redazione
Mantova L’anno 2020 prenderà il via il Concorso Cucina Tradizionale Mantovana dedicata a Teofilo Folengo in arte Merlin Cocai Evento 15 novembre

L’anno 2020 prenderà il via il Concorso Cucina Tradizionale Mantovana dedicata al sommo poeta Teofilo Folengo in arte Merlin Cocai, farà rivivere l’atmosfera di convivialità che fu teatro e vita tra il XIV e XV secolo.

Mantova sarà sede di un convivio contemporaneo in cui il cibo e i gesti della sua preparazione saranno al centro di un rituale sociale più ampio.

L’iniziativa, promossa e organizzata dall’Associazione Comunali è parte integrante del progetto “STORIA E CULTURA POPOLARE MANTOVANA TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE” .

Le adesioni dovranno pervenire al seguente indirizzo email: presidenza@associazionecomunali.it  - per informazioni contattare la presidenza al recapito 3356068289 Il prestigioso riconoscimento intitolato a Merlin Cocai è all’origine di un fitto programma di valorizzazione del ricco patrimonio fatto di materie prime eccellenti e ristorazione di qualità costituita dalle terre comprese nel percorso di vita di Teofilo Folengo.

Molti sono gli eventi in calendario pensati per diffondere una cultura costruita sui valori di qualità e unicità propri delle tradizioni culinarie locali: a partire dalla serata pre-festival con esperti e cuochi di alto profilo e l’edizione di un video clip di grande importanza storico-culturale.

L’obiettivo è recuperare la valenza del cibo e della sua condivisione come momento fondamentale dell’incontro con l’Altro e della formazione della comunità, come avveniva all’epoca di vita di Teofilo Folengo ai giorni nostri. Per Mantova il cibo e la cucina sono da sempre manifestazione dell’identità, della storia, dei valori della sua terra, espressione del lavoro e del talento dell’uomo, una forma d’arte e di rappresentazione con una storia importante e molti protagonisti.

Nei secoli - come è avvenuto per la musica, la letteratura, il teatro, l’arte, la moda - la cucina mantovana ha fatto storia rappresentando una delle più apprezzate forme di creatività. La tradizione storica di rapporto con la terra e con la natura, la capacità di produrre materie prime di grande qualità, la lunga e appassionante collezione di storie individuali e sociali che oggi compongono il primato di Mantova e del suo territorio nel campo enogastronomico, grazie al progetto saranno portate alla luce per diventare patrimonio collettivo della cittadinanza e da un pubblico vasto.

Il presidente Sergio Olivieri

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

Allegato PDF 2

Allegato PDF 3

293 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online