Mercoledì, 05 agosto 2020 - ore 15.33

Marco Degli Angeli (M5S) critica il Pd per la proposta di legge sui Riders

Borghetti in Lombardia, Zingaretti in Lazio, la Serracchiani. Dal Pd arrivano progetti di legge regionali e dichiarazioni sulla tutela dei rider, una categoria di lavoratori che prima dell'arrivo del Movimento 5 Stelle al governo era totalmente insascoltata, nonostante i continui appelli di questi ragazzi sfruttati.

| Scritto da Redazione
Marco Degli Angeli (M5S) critica il Pd per la proposta di legge sui Riders

Marco Degli Angeli (M5S) critica il Pd per la proposta di legge sui Riders

Borghetti in Lombardia, Zingaretti in Lazio, la Serracchiani. Dal Pd arrivano progetti di legge regionali e dichiarazioni sulla tutela dei rider, una categoria di lavoratori che prima dell'arrivo del Movimento 5 Stelle al governo era totalmente insascoltata, nonostante i continui appelli di questi ragazzi sfruttati.

Forse pensano, con la loro propaganda sulla pelle di questi lavoratori, di recuperare il tempo perso, o di togliere luce alla buona politica per i diritti dei lavoratori che il ministro Luigi Di Maio sta mettendo in pratica. Forse pensano che i cittadini siano ingenui e si siano dimenticati quali sono le mani responsabili dell'abolizione dell'Art.18 e della liberalizzazione del precariato grazie al Jobs Act .

Dunque il PD la smetta con questa farsa, con questa finta attenzione nei confronti dei lavoratori. La smetta di presentare prima in Lazio e poi in Lombardia, progetti di legge buttati giù in fretta e furia a favore dei rider.  Anche perchè dovrebbero sapere che la competenza del lavoro è in capo allo Stato, e Luigi Di Maio, infatti, se ne sta già occupando. Non c’è bisogno di inventarsi leggi regionali inconsistenti e che non risolvono il problema con il solo scopo di cercare visibilità sulla pelle di questi ragazzi.

Marco Degli Angeli Consigliere M5S Lombardia

 

526 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online