Sabato, 03 dicembre 2022 - ore 07.48

Martedì 20 12startup italiane e francesi presentano i loro progetti innovativi

Martedì 20 dodici startup italiane e francesi presentano i loro progetti innovativi nella tecnologia applicata alla medicina

| Scritto da Redazione
Martedì 20 12startup italiane e francesi presentano i loro progetti innovativi

Soluzioni innovative per curare le malattie e migliorare la qualità della vita: 12 startup del settore MedTech italiane e francesi presentano i loro progetti in un appuntamento online, martedì 20 settembre dalle ore 16 alle ore 18. È un’iniziativa nata dalla collaborazione tra la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi - Tavolo Giovani e la CCI di Nantes-Saint Nazaire con il supporto di Atlanpole Biotherapies.

È possibile registrarsi all’evento virtuale a questo  link .

Per maggiori informazioni contattare: tavologiovani@mi.camcom.it

Le 12 startup italiane e francesi on stage al Tavolo Giovani Milano-Nantes MedTech: Apo Tech Care (Rennes), ARTINESS Srl (Milano), BioMAdvanced (Nantes), BiomimX Srl (Milano), ComplexData (Milano), GUTY Care (Rennes), KLISBio (Como), MGSHELL Srl (Milano), NEUROKYMA (Cesson-Sévigné), PROCOPE Medicals (Nantes), SeaBELife (Roscoff), WISE (Milano).

Elena Vasco, Segretario generale di Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi ha dichiarato: “Il territorio di Milano, Monza Brianza e Lodi si conferma come l’incubatore privilegiato e il maggior polo attrattivo per le startup innovative in Italia, nuove imprese con un grande potenziale che possono diventare motore di sviluppo sostenibile. L’impegno di Camera di commercio è accompagnarle e sostenerle nella delicata fase di consolidamento ed espansione, con diverse iniziative di confronto e scambio e strumenti dedicati. Anche oggi con la Camera di commercio di Nantes-Saint Nazaire vogliamo fare networking a livello internazionale sulle imprese del MedTech, driver di innovazione e ricerca e soprattutto settore strategico per migliorare la qualità della vita di tutti”.

Chiara Danieli, Vice President International Development, CCI Nantes - ST Nazaire ha dichiarato:

“Il CCI Nantes St-Nazaire, un'istituzione pubblica al servizio di aziende e territori della Loira Atlantica, e il cluster di competitività Atlanpole Biothérapies, collaborano con laboratori, istituzioni sanitarie, aziende e startup per sviluppare la medicina di domani, l'immunoterapia, la nutrizione e la medicina rigenerativa. La nostra regione è all'origine della costituzione di un ecosistema dinamico in termini di aziende sanitarie e in particolare nel settore delle bioterapie e della nutrizione. Con Tavolo Giovani condividiamo l'ambizione di: portare la cultura europea nelle start-up, promuovere e accelerare il loro sviluppo e rafforzare le loro radici europee. Questo è ciò che ci spinge in questa collaborazione tra le due dinamicissime Camere di Commercio, Milano e Nantes Saint-Nazaire e questo incontro, il primo nel suo genere, è per le aziende un'ottima opportunità di innovazione e di business”.

Ecco i progetti che verranno presentati. Una app partecipativa, personalizzata e preventiva, per combattere le patologie croniche; una piattaforma software per il supporto a interventi di cardiochirurgia tramite un assistente virtuale che guida l’esecuzione dell’intervento; dei marcatori diagnostici che possono adeguare la terapia in pazienti trapiantati o che soffrono di colite ulcerosa; dei tessuti realizzati con cellule umane per realizzare test di sicurezza sui farmaci durante la fase di sperimentazione; una piattaforma che combina intelligenza artificiale con le caratteristiche biologiche del cancro al seno; un’applicazione che aiuta le persone con disturbi digestivi; una piattaforma tecnologica multidisciplinare basata sull’utilizzo della seta per realizzare prodotti e soluzioni per indicazioni cliniche che richiedono un rilascio prolungato di farmaci; un dispositivo intraoculare e biodegradabile per la cura della macula in grado di ridurre il numero di iniezioni intravitreali, rilasciando dosi precaricate di farmaco a tempi prestabiliti; una startup che cerca di migliorare la diagnosi e il trattamento delle malattie del sistema nervoso centrale; una pompa per creare una protesi cardiaca impiantabile e completamente autonoma; delle piccole molecole in grado di fermare la morte cellulare utili per il trattamento di patologie acute e gravi; degli elettrocateteri impiantabili per la neuromodulazione e il neuromonitoraggio, che garantiscono un’estrema adattabilità al tessuto nervoso.

Tavolo Giovani è l’iniziativa della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi che mette a disposizione una piattaforma, fisica e virtuale, per dare visibilità alle giovani imprese innovative e per creare occasioni di networking e di confronto, oltre che di apprendimento reciproco e di collaborazione non solo tra le start up, ma anche tra le giovani imprese e realtà già consolidate sul mercato, investitori ed ecosistema.

Startup e imprese dei settori Life science a Milano. Sono oltre 1.507 le imprese attive a Milano nel 2022, rappresentano il 49% del totale lombardo, il 9% di quello italiano e impiegano 26.595 addetti. E se i numeri della farmaceutica e dei prodotti biomedicali sono in lieve calo, le biotecnologie sono in crescita costante negli ultimi 4 anni, in particolare +15% dal 2020 al 2021 e +14% dal 2021 al 2022. Mentre le startup innovative milanesi dei settori Life science sono passate dalle 17 del 2015 alle 97 del 2022 e rappresentano il 16% del totale italiano (quasi una su sei). È quanto emerge da un’elaborazione dell’ufficio Studi, statistica e programmazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati registro imprese, aggiornati al 2022.

222 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria